Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Preghiera contro i cattivi pensieri

STRESS WOMAN

G-stockstudio I Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 19/09/19

I pensieri negativi possono paralizzarci

“Non posso”, “Non lo merito”, “Non sono capace”, “Non ho capito bene”, “Nessuno mi vuole bene…”

Questi pensieri, carichi di negatività, ci possono paralizzare. Sì, perché attraverso i nostri pensieri possiamo innalzare barriere dentro di noi, e queste barriere si riflettono sul nostro “io esteriore”, influendo sulle nostre azioni o provocando apatia.

Non possiamo permettere che questo accada. Dobbiamo darci una possibilità. La preghiera è un mezzo eccellente per chiedere a Dio di aiutarci a cambiare mentalità, scegliendo pensieri positivi ed edificanti.

È quindi il momento di pregare Dio perché ci liberi dai cattivi pensieri. Pregate dicendo:

“Rivolgo a te la mia preghiera, o Signore, nel momento favorevole! Per la tua grande misericordia, rispondimi, o Dio, assicurandomi la tua salvezza” (Salmo 70, 13). Mi invadono vari pensieri, e grandi timori affliggono la mia anima. Come rimarrò illeso, come riuscirò a vincerli?

Davanti a Te, sono parole Tue, umilierò i superbi della Terra (Isaia 14, 1); mi aprirai le porte del carcere e mi rivelerai misteri nascosti.

Fa’, Signore, come hai detto, e dissipa con la Tua presenza tutti i pensieri negativi. Questa è la mia unica speranza e consolazione: a Te ricorrerò in ogni tribolazione, in Te confiderò, Ti invocherò con tutto il cuore e attenderò con pazienza la Tua consolazione.

Amen.

Fonte: libro “L’imitazione di Cristo”, di Tommaso da Kempis

Tags:
pensare positivopreghiera
Top 10
See More