Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 buoni motivi per guardare la serie Suits

SERIAL SUITS
Condividi

Per una volta un contenuto tv è davvero buono, equilibrato, positivo. I buoni sono buoni, i cattivi non sono per niente affascinanti, l’amore è nella coppia, l’amicizia è un valore.

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Accendere la televisione è come passeggiare in trincea, non sai quando e dove, ma sicuramente ti spareranno. Tutto è ideologizzato, tutto è costruito affinché menti ingenue si lascino incantare dal sentimentalismo più bieco e inizino a pensare che tutto sommato, perché no, se lei si è innamorata di un procione, perché mai non potrebbe sposarlo e lasciargli la sua eredità? In fondo, su dai, love is love…

Ecco che arrivi tu, che hai il radar e alla prima contraddizione rispetto a quelli che sono i tuoi valori spegni perché non sopporti proprio aumentare il pubblico di quel vile programma raccatta pecore.

Ed è proprio qui che ti rendi conto che se tieni l’asticella così alta probabilmente non guarderai più nulla su uno schermo, a parte i filmini dei matrimoni.

E fu così che un giorno ti sei imbattuta in Suits, serie tv americana, precisamente un legal drama: inizi la prima puntata e in men che non si dica ti ritrovi ad aver visto tutte le 9 stagioni. Una delle protagoniste poi è la nostra Meghan, duchessa di Sussex, che ha recitato nella serie fino alla settima stagione, dopodiché si è sposata col principe Henry e ha chiuso la sua carriera da attrice e ha iniziato a metter su famiglia. Brava Meg!

Beh ma che c’entra tutto questo con noi?

Il fatto è che ho riflettuto molto prima di scrivere questo articolo, che ovviamente non vuole trovare a tutti i costi del buono laddove non c’è solo per giustificarsi con la propria coscienza, ma per una volta vuole guardare non oltre le intenzioni dell’autore ma attraverso ciò che si vede.

Ecco di seguito 5 motivi per cui vale la pena dare una chance a Suits e sedersi comodi sul divano a guardarlo:

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO SUL BLOG MARTHA, MARY AND ME

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni