Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 21 Aprile |
Sant'Anselmo d'Aosta (e di Canterbury)
home iconFor Her
line break icon

Per il 1° compleanno della figlia morta un papà paga una torta ad una bambina sconosciuta!

Screenshot/Pagina Facebook/Léá Ní Bhríaín/Fair Use

Silvia Lucchetti - pubblicato il 16/09/19

Una "torta sospesa" per festeggiare quello che sarebbe stato il primo compleanno della figlia morta 8 giorni dopo la nascita. Insieme al dolce regalato un biglietto speciale: "Spero tu abbia un compleanno fantastico. Dio ti benedica, il papà di Hannah"

Perdere una figlio è un dolore che non si può provare ad immaginare, talmente è terribile e lancinante. Papa Francesco ne ha parlato più volte ed in particolare in un’udienza generale del 2015 ha detto:

Per i genitori, sopravvivere ai propri figli è qualcosa di particolarmente straziante, che contraddice la natura elementare dei rapporti che danno senso alla famiglia stessa. La perdita di un figlio o di una figlia è come se fermasse il tempo: si apre una voragine che inghiotte il passato e anche il futuro. La morte, che porta via il figlio piccolo o giovane, è uno schiaffo alle promesse, ai doni e sacrifici d’amore gioiosamente consegnati alla vita che abbiamo fatto nascere.

“Una torta sospesa”

Nonostante la voragine del dolore il padre di Hannah, una bambina vissuta soltanto una settimana, per quello che sarebbe stato il primo compleanno della figlia scomparsa così prematuramente, ha compiuto un piccolo gesto, piccolo ma meraviglioso e commovente: invece che rimuginare, chiudersi in se stesso, avercela con il mondo e con Dio, ha generosamente offerto una torta ad una bambina sconosciuta, l’ha pagata lui al posto dei familiari della piccola che quando sono andati a ritirarla l’hanno trovata saldata da uno sconosciuto: che sorpresa emozionante!


BARBER VOLOUNTEER

Leggi anche:
A Napoli dopo il “caffè sospeso” anche barba e capelli gratis per le famiglie più povere

Il fatto è stato raccontato su Facebook da Lea Ni Bhriain, che era andata insieme a sua sorella a prendere il dolce a tema Peppa Pig per il compleanno della nipotina. Le due donne piene di gratitudine non hanno potuto fare altro che condividere lo straordinario gesto ricevuto.

Il messaggio di auguri del papà generoso

Il papà generoso ha lasciato anche un biglietto di auguri con un messaggio semplice ma pieno di amore e dolcezza che ha scatenato migliaia di condivisioni sul web. I proprietari della pasticceria hanno raccontato alle due donne incredule e commosse la storia dell’uomo anonimo della “torta sospesa”.

«In occasione di quello che sarebbe stato il primo compleanno della mia bambina, ho scelto di pagare la tua torta di compleanno. Oggi non posso pagare una torta per mia figlia, ma spero che tu possa apprezzare questa e che tu abbia un compleanno fantastico. Dio ti benedica, il papà di Hannah» (Leggo.it).

“Spero tu abbia un compleanno fantastico”, “Dio ti benedica”

“Spero tu abbia un compleanno fantastico”, “Dio ti benedica”. Davvero la morte non ha l’ultima parola! Il papà di Hannah ce lo dimostra con questi pensieri che sono un vero atto di fede, di chi non si è lasciato avvelenare dalla sofferenza né è caduto nel vuoto dell’odio, ma ha custodito la speranza, l’amore! La sua gentilezza è certezza di risurrezione, mi ricorda che Gesù con la croce ha sconfitto la morte e che un giorno ci restituirà i nostri cari defunti e noi ci incontreremo insieme a loro.

Il suo gesto lo rende ancora di più e sempre padre di Hannah, della bambina destinataria della torta e di tutti noi. 




Leggi anche:
Mio figlio è morto, ma io alla Risurrezione ci credo!

Tags:
figliluttomortepapà
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
PADRE ALDO TRENTO
Il blog di Costanza Miriano
Se un prete si innamora di una donna. Padre Aldo racconta la sua ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni