Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 16 Aprile |
Santa Bernadette Soubirous
home iconChiesa
line break icon

Il toccante rinnovamento della consacrazione di alcune religiose non vedenti

BLIND

Obispado de Lomas de Zamora

Esteban Pittaro - pubblicato il 16/09/19

Non riescono a vedere, ma hanno accarezzato Gesù e Maria con tanto amore che la gente si è commossa vedendole

María Antonia, Margarita e Virginia, Suore Sacramentine Non Vedenti, hanno compiuto 25 anni di vita consacrata. Sono tre religiose membri della famiglia di Don Orione, come descriveva il santo “fiore davanti al trono della Santissima Vergine, perché Ella stessa, con le sue mani benedette, le offra a Gesù sacramentato”.

Nel loro anniversario, le suore sono state ringraziate dalla Chiesa locale che servono, Lomas de Zamora, durante la Messa per la Giornata della Vita Consacrata. Il vescovo di quella diocesi, Jorge Lugones, ha riconosciuto la loro “dedizione di tanti anni” all’adorazione del Signore nell’Eucaristia, “carisma che ci aiuta a trascendere e arricchisce la Chiesa”.

Durante la toccante cerimonia, le religiose non vedenti hanno rinnovato davanti all’immagine della Vergine Maria l’offerta della propria vita. Lo hanno fatto vedendo Maria Santissima con il Bambino Dio con le mani, accarezzandoli e contemplandoli, pur senza vederli, con un amore incommensurabile che ha commosso tutti i presenti e che si può apprezzare in questo video.

Per gentile concessione del vescovado di Lomas de Zamora

Le Suore Sacramentine Non Vedenti si distinguono per l’abito bianco, a simboleggiare la purezza e la vita, lo scapolare rosso che indica l’amore e il sangue di Gesù e un’ostia ricamata sul petto.

San Luigi Orione era convinto che, oltre alle vocazioni che si dedicavano ai più bisognosi, dovesse esistere anche chi pregava Dio per la fecondità di quella missione. In particolare, oltre al fatto di offrire la vita per Cristo Eucaristia, questo ramo si distingue per il dolore di non poter vedere le persone per cui si dà la vita.

Dalle quattro prime suore non vedenti a Tortona, nel 1927, la vocazione si è estesa in Europa, Africa e America. In Argentina sono presenti dal 1952, nella tenuta del Cottolengo Don Orione di Claypole. Una delle Sacramentine fondatrici nel Paese è suor María Fe, che continua a trasmettere il carisma alle più giovani.

La comunità del Cottolengo, fondata dallo stesso Don Orione, assiste oggi più di 350 residenti disabili che vivono nelle 14 case all’interno dei 65 ettari della tenuta, un’autentica oasi d’amore cristiano.

Tags:
consacrazionesuore
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
6
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni