Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconSpiritualità
line break icon

Perché Padre Pio era così devoto alla Madonna delle Grazie?

FATHER PIO

Composition operapadrepio-it /Sean MacEntee-(CC BY 2.0)

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 13/09/19

La risposta è "a monte". Nel rapporto tra la Vergine, i frati e San Giovanni Rotondo

Nel convento dei frati cappuccini di San Giovanni Rotondo, Padre Pio lo si vedeva sempre girare con un rosario tra le mani. La sua non era solo una preghiera continua alla Vergine, ma a Lei comunicava ogni sospiro, che fosse di serenità o bisogno e sofferenza. «Amate la Madonna e fatela amare»,esortava, «recitate sempre il Rosario». In particolare, il frate delle stimmate confidava alla Vergine delle Grazie le ansie del suo cuore.

L’inaugurazione di Casa Sollievo

Lo faceva di giorno e la notte, senza pausa, sul matroneo dove trascorreva le ore in profonda preghiera dinanzi allo stupendo mosaico della Madonna delle Grazie elo confidò nelmessaggio ai fedeli il 5 maggio 1957, primo anniversario dell’inaugurazione di Casa Sollievo della Sofferenza: «Maria Santissima delle Grazie –disse – che è la regina alla quale ogni giorno manifestiamo il nostro amore e alla quale chiediamo assistenza materna, regni sempre sovrana nella città che sorgerà intorno al suo Tempio, e assista noi tutti».

Il quadro

Perché Padre Pio si rivolgeva proprio a questa Vergine e non ad un altro simulacro? Perché il culto della Madonna delle Grazie, all’interno del convento di San Giovanni Rotondo, è quello più radicato. In questo luogo, già nel corso del XVIII secolo, i cappuccini custodivano gelosamente un quadro su cui era dipinta la Vergine della Grazie, e a Lei rivolgevano preghiere quotidiane. Il quadro fu poi temporalmente trasferito in un’altra chiesa cittadina, la chiesa di San Nicola, quando il convento fu soppresso nel 1866.


FATHER PIO

Leggi anche:
Padre Pio: vi raccontiamo il suo amore per la Madonna “mammina”

La processione miracolosa

In città, la venerazione per quel simulacro della Madonna è stata sempre profonda, poiché la Vergine avrebbe concesso, per sua intercessione, grazie e favori ricevuti, a molti cittadini.

Un episodio significativo è ricordato da Francesco Morcaldi, sindaco di San Giovanni Rotondo e amico stretto di Padre Pio: «Nel primo ventennio del 1900, un anno, una prolungata siccità minacciava il raccolto dei cereali, risorsa vitale della popolazione. Si levò allora l’appello alla Madonna. Il quadro fu portato in processione dal Convento alla Chiesa matrice per un novenario di preghiera ma l’acqua desiderata non calò dal cielo. A novena ultimata la sacra icona fu riportata in convento tra la popolazione che faceva ala e reclamava a gran voce la grazia».


FATHER PIO

Leggi anche:
Gli incontri tra Padre Pio e la Madonna: visioni, grazie ricevute, regali

Il prodigio della pioggia

«Il padre guardiano – prosegue Moncaldi – fece posare il quadro sul sagrato della Chiesetta del Convento e fattosi interprete della volontà popolare esclamò: “Maria Santissima, tu non ci dai l’acqua e noi ti lasceremo all’aperto. Rientrerai in chiesa quando avrei fatto piovere”. Nel cielo sereno si levarono all’orizzonte neri nuvoloni che avvolsero la montagna. Sospinti da un vento impetuoso, coprirono la città e rovesciarono giù l’acqua a catinelle».

Il ritorno al convento

Dopo quell’episodio il legame con la Madonna – da parte della popolazione locale– fu ancora più forte.

Con la riapertura definitiva del Convento avvenuta nel 1909 e il ritorno dei Frati cappuccini, questi reclamarono che la Madonna tornasse al convento e vennero a patti con il popolo.

Nell’intesa si stabili: “Il 31 agosto di tutti gli anni il telo sarà portato in paese per i festeggiamenti patronali il 10 settembre tornerà processionalmente in convento”.

Siamo negli anni che precedono l’arrivo di Padre Pio sul Gargano e i fiori sparsi del culto alla Madonna delle Grazie sono destinati a moltiplicarsi nel giardino fiorito della spiritualità del frate di Pietrelcina. La devozione alla Vergine, in particolare a quelle delle Grazie, sarà la componente essenziale della vita di Padre Pio e dei suoi insegnamenti (www.teleradiopadrepio.it, 11 settembre).


PADRE PIO PIETRELCINA

Leggi anche:
Vuoi sapere quale è stato il primo Amore di Padre Pio? La Madonna della Libera!

Tags:
madonna delle graziepadre piosan giovanni rotondosan pio da pietrelcina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni