Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

I cattolici possono usare o indossare i cristalli per guarire?

HEALING CRYSTALS

Alexander Gold | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 10/09/19

Si può usare un cristallo per ottenere un beneficio a livello di salute senza mettere in pericolo la propria anima?

La medicina alternativa è diventata estremamente popolare negli ultimi anni, e usare i cristalli per guarire è una delle tendenze di moda. Molte celebrità, come Katy Perry, Lena Dunham e Adele, affermano di usare regolarmente i cristalli. Ciò ha portato varie spa a promuoverne l’utilizzo, sostenendo che i cristalli possano aiutare a guarire le malattie fisiche o ad alleviare l’ansia.

Anche i cattolici possono usarli a scopo di guarigione?

In primo luogo, nella comunità medica e scientifica non si è rilevato che i cristalli possiedano alcuna proprietà guaritrice concreta. Secondo Live Science, “parlando a livello scientifico non ci sono prove del fatto che i cristalli possano essere usati per curare le malattie, perché le malattie non sono mai state riscontrate come risultato di un cosiddetto flusso di energia nel corpo. Nessuno studio scientifico ha inoltre mostrato che cristalli e gemme possano essere differenziati per composizione chimica o colore per curare una malattia particolare”.

I cristalli non contengono alcun effetto chimico tracciabile che possa produrre una guarigione o una riduzione dell’ansia. Al massimo può provocare un temporaneo “effetto placebo”, che varia in base all’individuo. La maggior parte dei professionisti del settore sanitario mette in guardia contro l’utilizzo dei cristalli.


YOGA PREGHIERA CRISTIANI

Leggi anche:
I cristiani possono pregare usando le posture e le posizioni yoga?

Il lato oscuro dei cristalli

Uno dei motivi principali per cui i cristalli vengono usati per guarire è la “connessione spirituale” tra questi e il “campo di energia” che circonda una persona. Questa convinzione viene in genere fatta risalire alle tradizioni mistiche del buddismo o dell’induismo. Si dice che i cristalli possano aiutare a correggere uno “squilibrio” esistente nel campo di energia di una persona.

Il problema di questo concetto è che i cristalli vengono usati per invocare poteri spirituali al di fuori di Dio. Anche se qualcuno afferma che il campo di energia è in realtà lo Spirito Santo e usa le preghiere cristiane quando applica i cristalli, il sistema di credenze dietro di essi è demoniaco per natura.

Il Vaticano ha prodotto un documento intitolato Gesù Cristo portatore dell’acqua viva, che denuncia pratiche come l’uso dei cristalli. Anche il Catechismo della Chiesa Cattolica mette in guardia contro queste pratiche, perché attingono a un regno spirituale che può avere effetti dannosi:

“Tutte le pratiche di magia e di stregoneria con le quali si pretende di sottomettere le potenze occulte per porle al proprio servizio ed ottenere un potere soprannaturale sul prossimo – fosse anche per procurargli la salute – sono gravemente contrarie alla virtù della religione. Tali pratiche sono ancora più da condannare quando si accompagnano ad una intenzione di nuocere ad altri o quando in esse si ricorre all’intervento dei demoni. Anche portare amuleti è biasimevole. Lo spiritismo spesso implica pratiche divinatorie o magiche. Pure da esso la Chiesa mette in guardia i fedeli. Il ricorso a pratiche mediche dette tradizionali non legittima né l’invocazione di potenze cattive, né lo sfruttamento della credulità altrui” (CCC 2117).

Spesso quando un cristallo particolare non funziona l’operatore di medicina alternativa può suggerire altre pratiche spirituali che attingono ad antiche “energie spirituali”. Questo porta rapidamente su un sentiero oscuro in cui una persona potrebbe potenzialmente aprirsi a influenze demoniache.




Leggi anche:
Che cosa pensa la Chiesa del reiki?

Ciò non significa che tutta la medicina alternativa sia negativa, ma chi invoca poteri spirituali al di fuori di Dio è altamente sospetto. Se non ci sono dati scientifici a sostenere le affermazioni di una guarigione fisica, inoltre, dev’esserci allora qualche altro potere spirituale all’opera che può danneggiare la nostra anima.

Tags:
new age

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni