Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giuseppe Cafasso
home iconStile di vita
line break icon

2 tendenze di cui Edith Stein chiedeva alle donne di essere consapevoli

TALK

Shutterstock-UfaBizPhoto

Theresa Civantos Barber - pubblicato il 07/09/19

La santa affermava che queste qualità sono più comuni tra le donne, e diceva loro di fare attenzione

Edith Stein, nota anche con il suo nome religioso, Santa Teresa Benedetta della Croce, è stata una donna straordinaria oltre ogni misura. Brillante scrittrice e intellettuale, conseguì un dottorato in Filosofia nel 1916 e divenne docente universitaria in un’epoca in cui ben poche donne lavoravano nel campo dell’istruzione in generale.

Il suo successo professionale, però, impallidisce se confrontato con la sua radiosa testimonianza spirituale. Cresciuta in una famiglia ebraica, si convertì al cattolicesimo nel 1922 e divenne monaca carmelitana. Nel 1942 morì in una camera a gas ad Auschwitz, condannata per le sue origini ebraiche.

Nei suoi saggi sulla donna, Santa Teresa Benedetta si concentrava sul descrivere e discutere cosa significhi essere una donna – la “singolarità femminile”, come la definiva. Aveva molto da dire sulla natura dell’essere donna, lodando l’“intrinseco valore femminile” che le donne aggiungono alla loro vita e al loro lavoro.

Per ogni tratto comune alle donne c’è però anche una tentazione. Possono ovviamente sperimentarle anche gli uomini, ma il lavoro di Santa Teresa Benedetta si concentrava soprattutto sulle donne, e pensava che tali questioni prevalessero soprattutto tra di loro. Ecco cosa diceva sulle qualità più comuni al sesso femminile – e su cosa metteva in guardia le donne perché se ne rendessero conto e lo evitassero.

1) L’atteggiamento di una donna è personale

Santa Teresa Benedetta si limitava a due criteri di “particolare significato” nel differenziare gli uomini dalle donne, e la sua prima osservazione è che le donne hanno spesso un approccio più personale o soggettivo. Ciò può significare che “una donna è felicemente coinvolta con tutto il suo essere in quello che fa”, o che “ha un interesse particolare per la persona vivente, concreta”, o ancora entrambe le cose.

Questa tendenza “personale” ha molti benefici. La santa menzionava nello specifico un’occasione in cui delle politiche di fazioni diverse si erano unite per far passare un disegno di legge di cui avrebbero beneficiato i bambini del loro Paese. Se gli uomini dei loro partiti si concentravano su “procedimenti astratti”, le donne mettevano da parte le loro differenze per lavorare insieme: “L’autentico desiderio femminile di soddisfare le necessità umane prevaleva così sul dilemma della visione di partito”.

Allo stesso modo, la santa menzionava i benefici della singolarità femminile in molti altri campi, come la medicina, l’istruzione e la burocrazia, e ovunque ci fosse il rischio che una “validazione astratta” prendesse il sopravvento sulle persone.

  • 1
  • 2
Tags:
donneedith stein
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni