Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Vanessa Incontrada a chi la critica: le imperfezioni vi rendono uniche, amatele!

VANESSA INCONTRADA
Condividi

Dai tempi della gravidanza la bellissima e solare attrice spagnola viene criticata per il suo aspetto fisico. Ancora oggi condividendo le foto delle vacanze al mare sui social ha scatenato le offese degli haters. Tutta invidia Vanessa, ad averne di curve come le tue!

Attrice, conduttrice, ex modella, Vanessa Incontrada è un personaggio molto amato dal pubblico italiano e con grande seguito sui social. In questi giorni ha condiviso sul suo profilo Instagram le foto delle vacanze al mare, e puntuali, oltre ai complimenti dei fan, son arrivate le critiche degli haters sul suo aspetto fisico.

Scatti che la ritraggono felice, libera, bellissima e naturale. Forse è proprio la naturalezza a non essere più accettata in un mondo ormai abituato all’artificio, ai filtri, alle app elimina difetti. Stiamo sempre a valutare il nostro aspetto, ripiegati su noi stessi. Mi viene in mente una catechesi di don Fabio Rosini in cui a tal proposito diceva, anzi, strillava: “non è importante che sia bello tu ma che sia bello ciò che ami!”.

Amate le vostre imperfezioni, vi rendono uniche!

Quella della Incontrada è una storia vecchia e noiosa, perché sono anni che la bella spagnola è presa di mira per via delle sue forme (magari ad averne!) ma oggi non ci soffre più, è una donna sicura e felice: così “risponde” ricordando a tutti, e alle donne soprattutto, che sono proprio le imperfezioni a renderci uniche e speciali.

Come darle torto? Mi vengono in mente il nasone di Barbra Streisand, le orecchie un po’ a sventola di Kate Hudson, le occhiaie di Carolina Crescentini!

Purtroppo ci convinciamo che la bellezza sia esclusivamente questione di misure, proporzioni, simmetrie. Diventiamo nemiche di noi stesse apparendo così brutte davvero, e sempre più intransigenti con gli altri. Ehmm… volevo dire con le altre. Ha proprio ragione la comica Teresa Mannino quando in suo famoso sketch dice: “Gli uomini al mare guardano le donne, le donne al mare guardano… le donne”.

Tutto è cominciato quando era incinta

L’attrice, ha raccontato a Domenica In, che ha cominciato a ricevere attacchi 10 anni fa durante la gravidanza, parole pesanti che l’hanno ferita in un momento così speciale e unico per ogni donna come l’attesa di un figlio.

Quelle critiche mi hanno fatto male perché durante la gravidanza ho avuto dei problemi e mangiavo molto (…) Se fra un anno dovessi perdere 20 chili mi diranno che sono depressa, si chiederanno se ho un amante o se mi sono lasciata con il mio compagno (Vanity Fair).

E anche dopo il parto le offese non si sono affievolite, anzi! Perché il diktat di oggi è “tornare immediatamente in forma”:

Sembrava quasi che avessi commesso un peccato, che avessi ammazzato qualcuno. E invece avevo solo preso dei chili (Ibidem).

Questo accanimento nei confronti del suo fisico non la turba più come una volta, oggi l’attrice si accetta per quello che è, dichiara, cellulite compresa.

La cellulite ce l’ho, le smagliature pure, ma che devo fare? Fa parte della vita avere periodi in cui ci si sente meglio e altri peggio, e alla fine bisogna accettarsi. Non vuol dire che non mi prendo cura di me, anzi mi alleno spesso perché mi fa bene (Vanity Fair).

Vanessa… non una reginetta ma una regina!

A volte dimentichiamo di essere donne, non corpi da valutare a pezzi, porzione per porzione. La bellezza è l’insieme dell’aspetto e della storia di una persona, ma anche e soprattutto di ciò che suscita nell’altro, del suo carattere, del suo charme. E Vanessa di fascino ne ha da vendere, anzi, da regalare a chi continua a criticare le sue forme generose invece di cominciare ad accettare ed amare le proprie.

Non importa che faccia hai, ma che faccia fai. E per quanto riguarda il tuo corpo: come è fatto importa meno di come lo muovi. Cammina come una regina e sorridi illuminando gli occhi: il mondo sarà tuo.

dottoressa Silvana De Mari

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.