Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 23 Settembre |
San Pio da Pietrelcina
home iconStile di vita
line break icon

6 motivi per cui probabilmente non avete raggiunto la felicità

girl smile mountains

By Bogdan Sonjachny/Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 01/09/19

di Pablo Perazzo

Constatare che tutti vogliamo essere felici è molto semplice. Basta chiedere agli amici, uscire per strada o condurre un’indagine per corroborare che la felicità è un anelito universale. È qualcosa che sboccia naturalmente dal cuore dell’essere umano.

Non serve riflettere o studiare per dedurre che è quello che desideriamo di più, come non è complicato capire che l’autentico cammino per la felicità è l’amore – nei confronti di Dio e tra noi.

Se chiediamo però chi è davvero felice o è riuscito a raggiungere la felicità a cui anelava, la risposta è piuttosto diversa. Le ragioni sono molte, ma senza l’affanno o la pretesa di presentare tutte le difficoltà, menziono alcuni problemi cruciali per la via che porta alla felicità. Lasciando per ultima l’importanza di imparare a vivere l’amore per sperimentare una vita felice, ecco sei motivi per cui forse non siamo felici.

1. Concetto errato di felicità

Ash Pollard

Anche se sembra ovvio, molte persone non si sono ancora poste la domanda: “Cos’è che voglio di più per la mia vita?” Non si sa nemmeno definire la felicità. C’è un’ignoranza profonda e molto diffusa su ciò che significa.

Lo dico in questo modo visto che naturalmente tutti hanno un’idea o la propria comprensione della felicità, ma molti non sono felici proprio per via del concetto sbagliato che ne hanno, perché conta solo l’aspetto materiale o quello passeggero.

2. Distorsione della realtà

Unsplash | CC0

In secondo luogo, il mondo in cui viviamo è così inondato da marketing, pubblicità, film, serie e reti sociali che è praticamente impossibile non lasciarsi influenzare da un criterio o da un’approssimazione alla realtà che genera in noi false aspettative di felicità.

Viviamo per il consumismo e il materialismo. Il divertimento sfrenato e la sensualità, così come il potere e il successo professionale, sono così importanti che diventiamo schiavi di questi dèi moderni.

  • 1
  • 2
Tags:
felicità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
5
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
6
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
7
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni