Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 03 Luglio |
San Tommaso
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

6 motivi per cui probabilmente non avete raggiunto la felicità

girl smile mountains

By Bogdan Sonjachny/Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 01/09/19

di Pablo Perazzo

Constatare che tutti vogliamo essere felici è molto semplice. Basta chiedere agli amici, uscire per strada o condurre un’indagine per corroborare che la felicità è un anelito universale. È qualcosa che sboccia naturalmente dal cuore dell’essere umano.

Non serve riflettere o studiare per dedurre che è quello che desideriamo di più, come non è complicato capire che l’autentico cammino per la felicità è l’amore – nei confronti di Dio e tra noi.

Se chiediamo però chi è davvero felice o è riuscito a raggiungere la felicità a cui anelava, la risposta è piuttosto diversa. Le ragioni sono molte, ma senza l’affanno o la pretesa di presentare tutte le difficoltà, menziono alcuni problemi cruciali per la via che porta alla felicità. Lasciando per ultima l’importanza di imparare a vivere l’amore per sperimentare una vita felice, ecco sei motivi per cui forse non siamo felici.

1. Concetto errato di felicità

shutterstock_1071053948
Ash Pollard

Anche se sembra ovvio, molte persone non si sono ancora poste la domanda: “Cos’è che voglio di più per la mia vita?” Non si sa nemmeno definire la felicità. C’è un’ignoranza profonda e molto diffusa su ciò che significa.

Lo dico in questo modo visto che naturalmente tutti hanno un’idea o la propria comprensione della felicità, ma molti non sono felici proprio per via del concetto sbagliato che ne hanno, perché conta solo l’aspetto materiale o quello passeggero.

2. Distorsione della realtà

Święci Extreme Masters – katolicy nie gęsi i swoich gamerów mają!
Unsplash | CC0

In secondo luogo, il mondo in cui viviamo è così inondato da marketing, pubblicità, film, serie e reti sociali che è praticamente impossibile non lasciarsi influenzare da un criterio o da un’approssimazione alla realtà che genera in noi false aspettative di felicità.

Viviamo per il consumismo e il materialismo. Il divertimento sfrenato e la sensualità, così come il potere e il successo professionale, sono così importanti che diventiamo schiavi di questi dèi moderni.

  • 1
  • 2
Tags:
felicità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni