Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

7 prove che Jim Caviezel ha affrontato interpretando Gesù Cristo

PASSION OF THE CHRIST
Shutterstock | 2003 Icon Distribution Inc.
Condividi

La forza di Caviezel non risiede solo nel suo talento per la recitazione

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Jim Caviezel è forse la star di Hollywood più esplicita riguardo alla sua fede cattolica. Che stia esprimendo la sua posizione pro-vita o condividendo l’amore e la devozione che prova nei confronti della Vergine Maria, c’è qualcosa di affascinante in quest’uomo che può indossare un abito elegante e interpretare un ex assassino che diventa salvatore di vite umane in Person of Interest o un semplice panno ai fianchi per interpretare il Salvatore per eccellenza, Gesù Cristo.

Ora, 15 anni dopo l’uscita de La Passione di Cristo, abbiamo pensato di ripercorrere alcune delle difficoltà fisiche e pratiche che Caviezel ha affrontato per essere sicuro che la sua interpretazione di Gesù fosse più realistica possibile e alcuni dei suoi commenti su ciò che ha sperimentato. E allora guardate 7 fatti che l’attore ha rivelato del film, soprattutto in un’intervista rilasciata a Scott Ross per la CBN, per scoprire la vera forza nella fede necessaria per interpretare Gesù Cristo.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.