Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 28 Settembre |
San Venceslao
home iconStile di vita
line break icon

L’aggressione del mondo post moderno è alla nostra identità

By XiXinXing/SHutterstock

Silvana De Mari - pubblicato il 12/08/19

Senza identità siamo bambolotti al vento: isolati, fragili, manipolabili.

Identità.
L’identità è la parte fondamentale della nostra personalità. Senza identità siamo bambolotti nel vento, isolati, fragili, manipolabili. L’aggressione del post moderno è all’identità. Quando una persona ha 40 anni, si è costruita un’identità propria basata su quanto ha costruito: matrimonio, figli, lavoro, e sta molto meglio. Questo è il motivo per cui si dice che la vita comincia a 40 anni: prima è rodaggio e soprattutto faticosa costruzione dell’identità.

Nella giovinezza e soprattutto nell’adolescenza, non possiamo ancora avere questa identità nostra. In quel periodo dobbiamo avere un’identità verticale, che ci arriva dall’alto, e che si può riassumere in tre parole attualmente considerate parolacce, che sono Dio, Patria e Famiglia. La triade Dio, Patria e Famiglia è come il colesterolo, l’eccesso danneggia, ma la mancanza non è compatibile con la sopravvivenza, l’eccesso mi blocca a essere identica ai miei antenati, la mancanza mi rende un cespuglio sradicato in balia del primo vento che mi fa rotolare.


Monica Cirinnà,

Leggi anche:
Dio, patria e famiglia: senza siamo tutti più soli, fragili e depressi

Senza il culto condiviso la società non sopravvive e l’individuo resta un ammasso di atomi senza scopo sotto un cielo ostile, senza la famiglia crolla la possibilità di fede in noi stessi, fede che nasce dal quantitativo di affetto e attenzioni che i nostri genitori ci hanno dato ed è a questo quantitativo proporzionale. La patria ci è necessaria perché nel nostro cervello c’è il sistema motivazionale dell’affiliazione al gruppo, presente anche in tutti i mammiferi che vivono in branco, e se il gruppo non c’è il sistema gira a vuoto, e cerca gruppi ausiliari, fan di squadre calcistiche, sfessati ipertatuati che cantano porcate, partiti politici, gruppuscoli più o meno insurrezionali, possessori di borse di Prada, possessori di borse falso Prada, fan di serie televisive, altro.

Tanto più debole è l’attaccamento alla nazione, tanto più forte è la necessità di gruppo alternativo. Chi non ama la patria cerca di non dare il suo sangue per lei: il sangue è il sangue versato sui campi di battaglia, ma anche il denaro delle tasse. Dove il patriottismo è basso l’evasione fiscale è alta.
L’identità familiare viene massacrata quando un bambino è tolto alla sua famiglia, per esempio perché i genitori sono nemici del popolo e sono finiti in Siberia ai tempi di Stalin, perché sono oppositori politici dei colonnelli al tempo dell’Argentina, o perché la famiglia ha attirato su di sé l’attenzione dei servizi sociali per qualche motivo. Se questo motivo è atroce, allora l’intervento è giustificato. Se no lo è, l’intervento è un danno di una gravità totale.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA SILVANA DE MARI

Tags:
famigliafedeidentità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni