Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
Beato Joseph-Marie Cassant
home iconSpiritualità
line break icon

Liberatevi dai vostri peccati con questa preghiera

Por ThaiPrayBoy/Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 07/08/19

Si invoca San Pietro apostolo, ricordando come Dio lo abbia liberato dalle sue catene

Il peccato tende a schiavizzarci, che ce ne rendiamo conto o meno. Dopo aver commesso un peccato particolare per la prima volta, le tentazioni non faranno che aumentare, e senza la grazia di Dio quel peccato diventerà probabilmente un’abitudine.

Quell’abitudine peccaminosa getterà presto radici nel nostro cuore, e col passare del tempo diventerà sempre più difficile da spezzare. In molti modi diventiamo “schiavi” di quel peccato, cercando sempre un’opportunità per commetterlo.

Il modo più potente per liberarsi da un’abitudine di questo tipo è innanzitutto andare a confessarsi e presentare quel peccato alla misericordia di Dio. Un modo per spezzare ulteriormente i vincoli del peccato è pregare San Pietro apostolo, ricordando come Dio lo abbia liberato dalle catene del carcere (cfr. Atti cap. 12).

Ecco la preghiera colletta della festa di San Pietro in Vincoli, celebrata il 1° agosto. È una preghiera bellissima, che se recitata con fede può portare alla libertà:

O Dio che hai fatto uscire illeso dal carcere il beato Pietro, sciolto dalle catene, ti supplichiamo: sciogli i vincoli dei nostri peccati e liberaci misericordioso dal male. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

Tags:
liberazionepeccatipreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni