Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 18 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Liberatevi dai vostri peccati con questa preghiera

chain_shutterstock_712070281

Por ThaiPrayBoy/Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 07/08/19

Si invoca San Pietro apostolo, ricordando come Dio lo abbia liberato dalle sue catene

Il peccato tende a schiavizzarci, che ce ne rendiamo conto o meno. Dopo aver commesso un peccato particolare per la prima volta, le tentazioni non faranno che aumentare, e senza la grazia di Dio quel peccato diventerà probabilmente un’abitudine.

Quell’abitudine peccaminosa getterà presto radici nel nostro cuore, e col passare del tempo diventerà sempre più difficile da spezzare. In molti modi diventiamo “schiavi” di quel peccato, cercando sempre un’opportunità per commetterlo.

Il modo più potente per liberarsi da un’abitudine di questo tipo è innanzitutto andare a confessarsi e presentare quel peccato alla misericordia di Dio. Un modo per spezzare ulteriormente i vincoli del peccato è pregare San Pietro apostolo, ricordando come Dio lo abbia liberato dalle catene del carcere (cfr. Atti cap. 12).

Ecco la preghiera colletta della festa di San Pietro in Vincoli, celebrata il 1° agosto. È una preghiera bellissima, che se recitata con fede può portare alla libertà:

O Dio che hai fatto uscire illeso dal carcere il beato Pietro, sciolto dalle catene, ti supplichiamo: sciogli i vincoli dei nostri peccati e liberaci misericordioso dal male. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

Tags:
liberazionepeccatipreghiera
Top 10
See More