Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Compio 50 anni, il Signore è stato buono: non mi ha mai dato nulla di quello che volevo!

man praying in a church
By Tiwiplusk/Shutterstock
Condividi

Mi ha dato invece quello che mi serviva per guarire.

Compio cinquant’anni. Mezzo secolo. C’è solo da ringraziare. E’ stato quello che è stato: guardando indietro, è stato tutto un dono. Tutto adesso è semplice da capire, chiaro anche quand’era buio. Ed è presto detto. Vengo dai campi di barbabietole, dai giardini di fichi e dagli argini senza fine, proprio sotto al Po. Ma ho nel sangue il vino e l’olio e il legno duro di Ascoli: nei muscoli, nelle ossa e nell’anima la forza degli antichi piceni, capaci di resistere a tutto, perfino ai Romani. Sono ignorante ed irruento come un longobardo, ma sincero e tenace fino alla fine, come un contadino di Castignano. Il mio spirito ha masticato i sassi. Qualcuno l’ho anche digerito. Ho messo da parte una montagna di difetti e un mare di errori: sono il mio capitale. Nessuno me lo ruberà.

SZYSZKA
Adib Harith Fadzilah/Unsplash | CC0

Leggi anche: Dio per noi desidera una sola cosa, che non Gli chiediamo mai!

Il Signore è stato buono: non mi ha mai dato nulla di quello che volevo, di quello che cercavo. Mi ha dato invece quello che mi serviva per guarire. E siccome sono uno sciocco, manesco e caratteriale, me l’ha dato poco per volta, con dolcezza, nell’unica sequenza che potevo capire, con “una buona misura, pigiata, scossa e traboccante”. Prima mi ha dato una figlia, poi una moglie, poi un figlio da servire e proteggere, da amare e benedire finché avrò vita. Ogni cosa, lascia un segno. Ma il Signore è buono. Io ho visto e testimonio: a chi chiede nel Suo Nome, Egli dà. Non quello che si chiede, ma quello che davvero serve per guarire.

JAK ZADBAĆ O SIEBIE
Liana Mikah/Unsplash | CC0

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA ALESSANDRO BENIGNI

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.