Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Fate un pellegrinaggio a uno di questi siti in cui hanno avuto luogo dei miracoli eucaristici!

Basilica of San Francesco

Siri Spjelkavik | Flickr CC BY-SA 2.0

Carissa Pluta - pubblicato il 26/07/19

Il Corporale di Bolsena

Nel 1263, un sacerdote tedesco si fermò a Bolsena mentre si recava a Roma. Come nel caso del sacerdote di Lanciano, aveva dei problemi a credere alla Presenza reale. Dopo la consacrazione, l’ostia che teneva tra le mani iniziò a sanguinare sul corporale sull’altare.

Il sacerdote si recò subito a Orvieto, dove Papa Urbano IV era in visita, per confessare il suo peccato di dubbio. Si dice che il Papa sia stato spinto da questo miracolo a commissionare a San Tommaso d’Aquino la composizione del Proprio per una Messa e di un ufficio per onorare la Santa Eucaristia come il Corpo di Cristo, che venne introdotto un anno dopo, con l’istituzione della festa del Corpus Domini.

Il corporale rimane in mostra nella cattedrale di Orvieto, e si può ancora visitare il luogo in cui è avvenuto il miracolo, la chiesa di Santa Cristina a Bolsena.

Il miracolo di Blanot (Francia)

Il 31 marzo 1331, domenica di Pasqua, un’ostia cadde dalla bocca di una donna al momento della Comunione, e finì sul pezzo di stoffa che le copriva le mani. Quando il sacerdote, informato di questo incidente, si avvicinò alla ringhiera su cui era caduta l’ostia, trovò una macchia di sangue dove avrebbe dovuto trovarsi l’ostia.

Dopo la Messa il sacerdote provò a pulire il pezzo di stoffa, ma la macchia, anziché diventare più piccola e chiara, divenne più grande e più scura. Il pezzo di stoffa è conservato ancora oggi, ed è esposto solennemente ogni anno nella festa del Corpus Domini.

Le Ostie di Siena

Il 14 agosto 1730, durante una festa per la vigilia dell’Assunzione, i ladri irruppero nella chiesa di San Francesco a Siena e rubarono un ciborio d’oro che conteneva delle ostie consacrate. Qualche giorno dopo, le ostie vennero trovate in una cassetta delle offerte in chiesa, coperte di polvere.

Le ostie vennero ripulite, ma non erano adatte al consumo, e quindi si decise che sarebbero state deposte in un nuovo ciborio e lasciate a deteriorarsi. Le ostie rimasero però fresche per decenni, e possono essere ancora viste in quella che oggi è la basilica di San Francesco.

Il miracolo di Chirattakonam (India)

Il 28 aprile 2001, apparvero delle macchie rosse sull’ostia durante l’adorazione eucaristica nella parrocchia di St. Mary di Chirattakonam, in India. Il sacerdote rimise l’ostia nel tabernacolo e tornò qualche giorno dopo per esaminarla. Quando lo fece, notò che le macchie avevano formato l’immagine di un uomo coronato di spine. L’ostensorio con le ostie è ancora custodito nella chiesa.

  • 1
  • 2
Tags:
miracolipellegrinaggio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni