Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 19 Gennaio |
Santa Margherita d'Ungheria
home iconChiesa
line break icon

Volete visitare la tomba di San Giovanni Paolo II senza andare in Vaticano?

POPE JOHN PAUL II

Fair Use

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 25/07/19

Una webcam permette di vedere la tomba con un'immagine aggiornata ogni due minuti

La tomba di San Giovanni Paolo II è la meta di pellegrinaggio all’interno del Vaticano più rappresentativa e cercata da fedeli, pellegrini e turisti provenienti dai cinque continenti. Si calcola che una media di 18.000 fedeli preghi ogni giorno sulla tomba di Karol Józef Wojtyła.

L’ultima ubicazione del corpo del santo può essere osservata in tempo reale attraverso una webcam. novità assoluta ai tempi di Internet per i credenti che non possono recarsi a Roma. L’immagine viene aggiornata ogni 2 minuti.

TOMB OF POPE JOHN PAUL II
Anilah | Shutterstock

C’è chi pensa che il corpo del santo, canonizzato da Papa Francesco il 27 aprile 2014, si trovi ancora nella sua collocazione originaria, le Grotte Vaticane, ma la tomba è situata nella basilica di San Pietro, esattamente nella cappella di San Sebastiano, già da vari anni.

Dal 2 maggio 2011, i fedeli e i pellegrini che visitano il Vaticano possono pregare davanti alla tomba di Giovanni Paolo II, trasferita dopo la sua beatificazione dalla cripta di San Pietro alla suddetta cappella, che si trova nella navata centrale della basilica. Dall’ingresso è la seconda cappella sulla destra, tra quella che accoglie la Pietà di Michelangelo e la cappella del Santissimo.

Il segretario del Pontefice polacco, Stanisław Dziwisz, ha presieduto il trasferimento del feretro in un luogo visibile e accessibile dopo sei anni dalla morte dell’allora beato. I resti del santo sono conservati sotto l’altare, sotto una lastra marmorea con l’iscrizione IOANNES PAVLVS PP. II.

Per osservare la tomba del santo cliccate qui.

Tags:
san giovanni paolo iitombavaticano
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Van...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconf...
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anch...
DEATH PENALTY
Don Fortunato Di Noto
«"Cara" Lisa, oggi morirai con l'iniezione le...
DEATH PENALTY
Don Fortunato Di Noto
«"Cara" Lisa, oggi morirai con l'iniezione le...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni