Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!
Aleteia

Gli immigrati in Italia? In maggioranza sono cristiani: quasi 3 milioni

George Vitsaras / SOOC | AFP
Condividi

Gli ortodossi prevalgono sui cattolici. Poi gli islamici. Atei in crescita

Secondo le più recenti elaborazioni di Fondazione ISMU su dati Istat e Osservatorio Regionale per l’integrazione e la multietnicità (Orim), gli stranieri residenti in Italia al 1° gennaio 2019 che professano la religione cristiana rimangono i più numerosi: 2 milioni e 815mila fedeli – pari al 53,6% del totale dei residenti stranieri (Vita, 23 luglio).

Tra questi  977mila sono cattolici (18,6%), un milione e 560mila ortodossi (29,7%), evangelici e altri cristiani.

I risultati di musulmani e altre fedi

Al secondo posto ci sono i musulmani, con un milione e 580mila fedeli, ossia il 30,1% degli stranieri residenti (nel 2018 erano il 28,2%).

L’analisi di Fondazione Ismu prende in considerazione anche le religioni di minore importanza quantitativa: si stimano 183mila cristiani evangelici (pari al 3,5% degli stranieri residenti), 136mila buddisti (2,6%), 114mila induisti (2,2%), 80mila (1,5%) persone di altre fedi cristiane, 49mila sikh (0,9%), 16mila (0,3%) copti.

Crescono anche gli stranieri atei o agnostici, stimati in più di mezzo milione di unità (al 1° gennaio 2018 erano 331mila) (Romasette.it, 23 luglio).

POPE FRANCIS,MIGRANTS
Antoine Mekary | Aleteia

Esclusi gli stranieri cittadini italiani

«Il nuovo assetto delle appartenenze religiose – precisa la Fondazione Ismu – si spiega perché dal conteggio dei residenti stranieri al 1° gennaio 2019 sono stati esclusi i 112.523 stranieri che hanno acquisito la cittadinanza italiana durante il 2018. Inoltre, i diversi flussi migratori nazionali presentano un saldo netto tra arrivi in Italia e ripartenze probabilmente maggiore nell’ultimo anno per musulmani e cristiani evangelici, che non per gli altri cristiani» (Agensir, 23 luglio).

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni