Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Spiritualità

Attenzione: non basta usare lo scapolare per salvarsi!

BROWN SCAPULAR

Pascal Deloche | GoDong

Aleteia - pubblicato il 22/07/19

Come capire meglio la promessa fatta da Nostra Signora del Carmelo e cosa si deve fare per onorare questa alleanza di salvezza

Nel periodo della festa di Nostra Signora del Carmelo (16 luglio), è frequente vedere nelle reti sociali commenti benintenzionati ma errati sul vero senso dello scapolare.

Lo scapolare è un “segno di salvezza”

Nostra Signora del Carmelo lo ha consegnato a San Simone Stock dicendo che si tratta di un segno di salvezza, non di un “amuleto” che garantisce automaticamente la salvezza a chi lo usa.

Shutterstock

Un segno è un simbolo, un ricordo, un’evocazione. In questo caso è un promemoria per chi usa devotamente lo scapolare del fatto che Nostra Signora è con noi, ci accompagna e ci promette la sua intercessione se facciamo la nostra parte, visto che la fede cristiana autentica è molto chiara circa la necessità delle opere buone per salvarsi. Qualunque promessa di ausilio per la nostra salvezza presuppone che accogliamo la salvezza con tutto l’impegno della fedeltà a Dio che questo comporta.

Dio stesso ci offre tutti i mezzi di conversione e salvezza, ma non ci obbliga ad accettarli. Rispetta la nostra libertà al punto da permettere che Lo respingiamo, e Nostra Signora, è chiaro, farà tutto ciò che può perché noi suoi figli accogliamo l’Amore di Dio nella nostra vita, ma sempre salvaguardando la nostra libertà di accettazione volontaria e convinta.


SCAPULARY

Leggi anche:
Conoscete la storia del miracoloso scapolare verde?

Non servirà a nulla, quindi, usare lo scapolare (o qualsiasi altro sacramentale) se manteniamo una vita di peccato e di allontanamento volontario e consapevole da Dio.

Lo scapolare non è “magico”

Come alcune persone usano lo scapolare come qualcosa di “magico”, per avere “fortuna” o essere liberate dal “malocchio” e superstizioni simili, ce ne sono anche altre che lo usano solo per moda. Questi errori si verificano anche con l’uso di altri sacramentali, come croci, medaglie, rosari… Il verso senso del fatto di usare oggetti di devozione deve però sbocciare dalla coscienza e dal cuore di chi li usa, conoscendone il vero significato e scegliendo liberamente di mostrare con un segno qualcosa che esiste nel proprio intimo, nella propria fede, nei propri propositi e nella propria conversione.

La promessa di Nostra Signora a chi usa lo scapolare del Carmelo

Ciò che ci promette Maria si costituisce in un’alleanza, ovvero in una “partnership”: ella farà la sua parte e noi la nostra. Le sue parole a San Simone Stock presuppongono questa alleanza, questa “confraternita” nello sforzo di salvezza, e mostrano chiaramente che lo scapolare non è un “salvacondotto magico”, ma un “segno di salvezza”:

“Prendi figlio dilettissimo, prendi questo scapolare del tuo Ordine, segno distintivo della mia Confraternita, privilegio a te e a tutti i Carmelitani. Chi morrà rivestito di questo abito non soffrirà il fuoco eterno. Questo è un segno di salute, di salvezza nei pericoli, di alleanza di pace e di patto sempiterno”.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
carmelitanisalvezzascapolare
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni