Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Licenziata in segreto la direttrice di Planned Parenthood

LEANA WEN
Condividi

Leana Wen è stata mandata via da una giunta segreta del Consiglio di Amministrazione della multinazionale dell’aborto

Leana Wen, direttrice della multinazionale dell’aborto Planned Parenthood (PP), è stata licenziata dall’organizzazione.

Secondo un tweet della Wen, le due parti stava negoziando la sua uscita a seguito di “differenze filosofiche” sulla gestione e il futuro dell’organizzazione.

In una lettera al Consiglio di Amministrazione, la Wen ha detto di essere arrivata “per dirigere un’organizzazione nazionale di assistenza alla salute e sostenere un’ampia gamma di politiche di salute pubblica che interessano la salute dei nostri pazienti”.

“La nuova leadership del Consiglio ha stabilito che la priorità di Planned Parenthood per andare avanti è raddoppiare la difesa dei diritti all’aborto… Con il panorama che è cambiato drasticamente negli ultimi mesi e il diritto a un aborto sicuro e legale sotto attacco come mai prima, comprendo il cambiamento nelle priorità del Consiglio”.

Leggi anche: Da Planned Parenthood alla Marcia per la Vita: il caso di Abby Johnson

L’annuncio della Wen è stato subito commentato dall’ex responsabile di PP e ora una delle principali leader pro-vita degli Stati Uniti Abby Johnson.

“Leana, so perfettamente come lavora Planned Parenthood e so tutto sulle sue giunte segrete”, le ha detto la Johnson in risposta al tweet. “Se vuoi parlare della tua esperienza (in via strettamente confidenziale) sono qui. Ti aiuterò in ogni modo nel tuo processo di transizione”.

La Wen è stata licenziata appena otto mesi dopo aver assunto la direzione dell’organizzazione considerata la principale fornitrice di “servizi abortivi” nell’Unione Americana.

Leggi anche: 5 dichiarazioni scioccanti della fondatrice di Planned Parenthood

Secondo quando ha reso noto Fox News, la partenza della Wen è avvenuta quando il Governo degli Stati Uniti ha annunciato che avrebbe iniziato a rispettare le nuove regole che proibiscono alle cliniche per la pianificazione familiare finanziate dai contribuenti di indirizzare le donne a effettuare un aborto”.

Planned Parenthood, il principale destinatario di quei fondi, dice che non rispetterà quelle regole”, ha spiegato Fox News.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni