Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Corriamo continuamente e non facciamo la sola che ci serve davvero

KOBIETA W ŚWIETLE
Evgenij Yulkin/Stocksy United
Condividi

Se ci credi davvero perché dedichi così poco tempo ad ascoltare, leggere, meditare, vivere la parola di Dio? Cosa aspetti? Lasciati mettere in crisi dal verbo di Dio che ti parla attraverso la sua Parola.

di Chiara Amirante

C’è un racconto del vangelo di Luca che mi è stato di grande aiuto nel comprendere più in profondità quanto sia fondamentale crescere nella preghiera contemplativa.

Marta […] si fece avanti e disse: “Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti”. Ma il Signore le rispose: “Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta” (10,39-42).

Sprechiamo tantissimo tempo ed energie nell’agitarci, nel preoccuparci per mille cose che riteniamo di assoluta importanza e poi ci rendiamo conto di non avere concluso niente e di avere perso di vista ciò che è più importante nella nostra vita.

Leggi anche: Ogni giorno ha la sua pena e la Grazia per poterla vivere!

Una sola è la cosa necessaria! È forte questa affermazione di Gesù! In una società dove siamo portati a correre continuamente, siamo esposti alla pressione di mille urgenze, di continui impegni che sembrano davvero inderogabili, Colui che è la Verità ci ricorda che anche le cose più belle e sacre (Marta si sta dando da fare per servire Gesù, perché Lui si possa sentire accolto bene… non sta certo perdendo tempo in qualcosa di insignificante), se non scaturiscono dalla preghiera, non sono importanti. Tutto si riempie di significato solo se ci sappiamo concentrare sull’unica cosa necessaria: stare in ascolto di Gesù che parla alla nostra anima.

Quanto tempo della tua giornata dedichi a restare “ai piedi di Gesù”? Quanto ti impegni ad aprire il tuo cuore per metterti in profondo ascolto di quanto Lui desidera suggerirti?

Il Verbo di Dio parla al tuo cuore! Se ci credi davvero, perché dedichi così poco tempo ad ascoltare, leggere, meditare, vivere la Parola di Dio? Che cosa aspetti? Lasciati mettere in crisi dal Verbo di Dio che ti parla attraverso la sua parola, che è capace di entrare nella profondità del cuore e dell’anima per trasfigurare ogni ferita e incidere a fuoco parole di luce, di verità, di amore capaci di rinnovare la nostra vita!

Leggi anche: “Calma! La mia prima ora del mattino appartiene al Signore”

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO SU CREDERE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni