Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconSpiritualità
line break icon

La vostra vita ha troppi limiti?

Pixabay

padre Carlos Padilla - pubblicato il 18/07/19

Liberatevi dagli schemi, l'unico mandato di Dio è l'amore

Ci sono frasi che mi sono rimaste impresse nell’anima fin da bambino. Grazie a loro so fin dove posso arrivare, e so molto bene cosa posso ottenere.

So se posso cantare bene o essere uno bravo sportivo. So se vado bene negli studi o sono limitato. So se potrò arrivare lontano nella vita o se resterò troppo vicino all’inizio del cammino.

Non so perché la gente ha la mania di dirmi sempre ciò che sto facendo bene e quello che faccio male. Nel farlo condiziona il mio futuro, perché mi fa credere che non ce la faccio, o mi spinge ad andare più lontano.

Ricordo la storia dell’elefante del circo che raccontava Jorge Bucay. Era sempre legato a un piccolo palo, ma non fuggiva. La storia era semplice:

“L’elefante del circo non fugge perché è legato a un palo simile fin da quando era molto piccolo. Sono certo che all’inizio l’elefantino ha spinto, ha tirato, ha sudato cercando di slegarsi, ma nonostante tutti i suoi sforzi non ci è riuscito. Il palo era sicuramente troppo forte per lui. Giurerei che sia andato a dormire stremato e che il giorno dopo abbia riprovato, e anche quello successivo e quello dopo ancora… Finché un giorno, un giorno terribile per la sua storia, l’animale ha accettato la sua impotenza e si è rassegnato al suo destino. Quell’elefante enorme e potente che vediamo al circo non fugge perché pensa di non poterlo fare”.




Leggi anche:
Eppure questo limite mi ricorda chi sono

Mi hanno detto fin da piccolo che non sarò capace di arrivare dove desidero e che non riuscirò a raggiungere le mete che mi propongo.

Ci ho provato fin da piccolo e ho fallito. Col passare del tempo ho smesso di provarci. Penso che sia impossibile. Per i miei limiti naturali, per eredità genetica, per la mia storia piena di ferite e di ostacoli.

Vedo che mi sono sempre dovuto rialzare dopo la caduta. Smetto di provarci. So che non ci riuscirò mai. È sano questo modo di pensare?

  • 1
  • 2
Tags:
diolibertàvita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni