Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
home iconNews
line break icon

E' morto Vincent Lambert, finito il suo calvario

VINCENT LAMBERT

HO / Courtesy of the Lambert Family / AFP

Lucandrea Massaro - pubblicato il 11/07/19

Dopo l'interruzione dell'alimentazione il 42enne simbolo francese - e non solo - della battaglia contro l'eutanasia è tornato alla casa del Padre

È morto Vincent Lambert, l’uomo tetraplegico da oltre 10 anni a cui – per una decisione dei tribunali francesi – era stata tolta dal 3 luglio l’alimentazione e le cure che lo mantenevano in vita. La decisione è stata presa contro la volontà dei genitori e con una interpretazione fin troppo estensiva della legge: «Vincent Lambert non è in fin di vita – spiegava all’indomani della sentenza Jean Paillot, uno degli avvocati dei genitori dell’uomo –. Il semplice fatto di essere disabile giustifica l’arresto di cibo e idratazione? Sarebbe una discriminazione nei confronti delle persone con disabilità».


VINCENT LAMBERT

Leggi anche:
L’agonia di Vincent Lambert: quando si cede alla cultura dello scarto

Anche l’ONU si era mobilitata, tramite la Convenzione per i diritti delle persone disabili, ed inizialmente la procedura di sedazione profonda che avrebbe portato alla morte di Lambert era stata scongiurata, ma la Cassazione ha deciso diversamente, e anche se tecnicamente ci sarebbero stati aspetti su cui controbattere, ormai le conseguenze – tragiche – si sono svolte interamente e Vincent è tornato alla casa del Padre, dove certamente non soffrirà più di fame o di sete.

La reazione della Santa Sede

“Abbiamo accolto con dolore la notizia della morte di Vincent Lambert. – dice il direttore “ad interim” della Sala Stampa Alessandro Gisotti – Preghiamo affinché il Signore lo accolga nella sua Casa ed esprimiamo vicinanza ai suoi cari e a quanti, fino all’ultimo, si sono impegnati ad assisterlo con amore e dedizione. Ricordiamo e ribadiamo quanto detto dal Santo Padre, intervenendo su questa dolorosa vicenda: Dio è l’unico padrone della vita dall’inizio alla fine naturale ed è nostro dovere custodirla sempre e non cedere alla cultura dello scarto”.

Tags:
eutanasiaVincent Lambert
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni