Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Febbraio |
Beata Giuseppina Bakhita
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Temete il rifiuto se non volete avere rapporti intimi?

COUPLE

Geniuskp - Shutterstock

Luisa Restrepo - pubblicato il 05/07/19

La castità è una decisione importante che aiuta la donna a valorizzarsi e a non sentirsi ricattata nella relazione

Cosa deve fare una ragazza quando non vuole avere rapporti sessuali? Per valorizzare meglio la situazione in cui non di rado si trova una ragazza che si rifiuta di avere rapporti intimi con il fidanzato o con i giovani con cui esce parlerò di alcuni punti rilevanti, anche se spesso non sembra che lo siano.

Negli anni Cinquanta, una ragazza aveva vari motivi per rifiutare di avere dei rapporti, ed erano tutti credibili. Se li manifestasse oggi susciterebbe l’ironia del partner: “I miei genitori mi aspettano a casa”, “I vicini potrebbero accorgersene e domani girerebbero delle voci”… Possono non essere grandi “scuse”, ma anni fa avevano senso. Certi genitori che rimanevano ad aspettare la figlia le davano il sostegno per rimanere salda nella sua decisione; le voci della gente denotavano un certo pudore nella società, ma purtroppo tutto questo non importa più.

WEB COUPLE ENGAGED LOVE SEX Misfire Asia:Shutterstock AI
Misfire Asia/Shutterstock

Cos’è cambiato? Cosa significa che una ragazza abbia smesso di avere a disposizione quelle “scuse”?

Significa che nella misura in cui non ha un sostegno sociale alla sua decisione, dicendo di no accetta di essere presa per pazza perché non vuole fare sesso, fa capire che la sua valutazione del ragazzo con cui esce è negativa, che non lo ama o non le piace abbastanza per stare con lui, e questo è in molti casi difficile per una relazione.

Il desiderio di risultare graditi

In genere le donne hanno un grande desiderio di risultare gradite, caratteristica molto importante per mantenere le relazioni affettive. Basta vedere le inchieste realizzate durante le lezioni di educazione sessuale per i giovani.

Quando si chiede alle ragazze quale sia per loro il dubbio principale sulla sessualità, contrariamente alle aspettative dei professori non si tratta dei metodi di controllo della natalità o delle malattie a trasmissione sessuale – le ragazze vogliono sapere come dire di no a un ragazzo senza ferire i suoi sentimenti. Il peggio è che spesso sotto la scusa di non voler ferire i suoi sentimenti si nasconde una preoccupazione segreta: il timore del rifiuto.

PHONE MESSAGES
Shutterstock

Diritto di scegliere una relazione più seria

Il pudore, parola che ha ormai perso in quasi tutti i casi il suo significato, rappresenta un contrappeso al desiderio di risultare graditi, e offre un margine di dubbio per poter scegliere i ragazzi che piacciono e con cui si vuole avere un rapporto più serio.

Oggi il fatto di non avere rapporti intimi con qualcuno poco tempo dopo aver iniziato a uscie insieme (o addirittura la prima sera) è considerato un atto di ostilità o una mancanza di un atteggiamento sano nei confronti della propria sessualità.

È triste constatare che i giovani di oggi non hanno spesso un concetto di intimità legato ai rapporti sessuali. Dall’altro lato, è triste anche rendersi conto del fatto che qualsiasi rifiuto è mal visto e che spesso il tema non può essere trattato in modo diretto, ovvero che molte ragazze non sono in grado di essere chiare con il partner pensando che se lo sono si arriverà a litigare se non a qualcosa di peggio.

Il problema è come dire di no senza che l’altro si allontani.

Per finire, vorrei sottolineare che la purezza non rovina mai i rapporti d’amore. Se la relazione è basata solo sull’aspetto sessuale la purezza le porrà fine, se invece è basata sull’amore il pudore la custodirà.

TALK
Savageultralight - Shutterstock

Veri uomini

Se vi preoccupate continuamente del fatto che un ragazzo vi respinga se rifiutate rapporti sessuali, state perdendo l’opportunità di invitarlo a diventare un vero uomo. È quando credete di essere più deboli che avete invece il massimo potere.

Sfidate i ragazzi con cui uscite, scegliete bene chi sfidare e soprattutto amate voi stesse.

Tags:
rapporti affettivirifiutosesso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.