Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 30 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco, ti aspetta l'Africa! A settembre andrà in Madagascar e Mauritius

GIUSEPPE CACACE : AFP

Il Papa durante la sua ultima visita in Repubblica Centrafricana

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 01/07/19

Settimana nelle isole dell'Oceano Indiano (e tappa anche in Mozambico) dove i missionari alleviano le sofferenze dei più bisognosi. E i cristiani sono in crescita

Papa Francesco torna in Africa ed effettuerà una visita apostolica dal 4 al 10 settembre in Mozambico, Madagascar e alle Mauritius. Lo riferisce in un comunicato la Sala Stampa della Santa Sede, precisando che durante il viaggio il pontefice incontrerà le autorità e i fedeli in diverse occasioni.

[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d15488110.591553181!2d37.795580001899395!3d-18.606606702104294!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x21d1a4e3ea238545%3A0x5244e3c1977b1388!2sMadagascar!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1562004481122!5m2!1sit!2sit&w=800&h=600%5D

In Mozambico quasi un terzo è cristiano

Giovedì 5 settembre, durante la prima tappa a Maputo, capitale del Mozambico. Qui il papa incontrerà il presidente Filipe Nyusi, le autorità, il corpo diplomatico, i fedeli ed il corpo ecclesiastico locale prima di fare visita il giorno successivo in un ospedale, sempre a Maputo.

In Mozambico il Papa incontrerà una Chiesa dalle origini antiche – che risalgono tra la fine del 1400 e l’inizio del 1600 – e strettamente legata, all’attività missionaria, in particolare a quella dei Domenicani, dei Gesuiti e dei Lazzaristi.

© DR

Oggi la Chiesa cattolica conta più di 6 milioni di battezzati pari al 28% della popolazione che ne fa la principale confessione cristiana concentrata nel sud e nelle città mentre a nord e sulla costa la popolazione è prevalentemente di fede islamica, ma si segnala una forte crescita delle sette pentecostali. Una Chiesa sempre più consolidata e riconosciuta dallo Stato per l’opera preziosa che svolge in un contesto di povertà, di corruzione diffusa e di narcotraffico




Leggi anche:
Papa, arcivescovo Bangui: “Apertura Porta Santa nuovo inizio per Centrafrica”

Beata Victoire e Padre Laval

In Madagascar, sabato 7 settembre papa Francesco parteciperà ad una veglia con i giovani, mentre lunedì 9 effettuerà una visita in giornata nelle isole Mauritius viaggiando da e per l’aeroporto di Antananarivo: alle Mauritius incontrerà i vescovi locali, funzionari e diversi membri della società civile (Agenzia Nova, 29 giugno).

Sulle due isole il Papa pregherà sulle tombe di due importanti cristiani:la beata malgascia Victoire Rasoamanarivo, convertitasi al cristianesimo all’età di 15 anni e dedita per tutta la vita ai poveri e agli ammalati in Madagascar; e padre Jacques-Désiré Laval un presbitero spiritano francese, considerato “l’apostolo mauriziano”, missionario presso gli indigeni dell’isola Mauritius e proclamato beato da Papa Giovanni Paolo II nel 1979.

Il ritorno in Vaticano è previsto per martedì 10 settembre.

GIUSEPPE CACACE / AFP
Pope Francis meets with children as he visits a refugee camp after arriving in Bangui on November 29, 2015. Pope Francis arrived as "a pilgrim of peace" in conflict-ridden Central African Republic on November 29, flying in from Uganda on what will be the most dangerous destination of his three-nation Africa tour. AFP PHOTO / GIUSEPPE CACACE / AFP / GIUSEPPE CACACE

Gli ultimi viaggi in Africa

Papa Francesco tornerà in Africa dopo il viaggio apostolicodel 2015 quando fece tappa in Kenya, Uganda e nella Repubblica centrafricana con l’apertura della Porta Santa della Cattedrale di Bangui. Poi nel 2017 la visita apostolica in Egitto e in Marocco nel marzo scorso (Vatican News, 29 giugno).




Leggi anche:
L’intenzione di preghiera del Papa per settembre è per i giovani dell’Africa (VIDEO)

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
africapapa francescovisita apostolica
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
Timothée Dhellemmes
Seconda ondata di Covid: in Europa il culto c...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni