Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 25 Febbraio |
Beato Tommaso Maria Fusco
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco, ti aspetta l’Africa! A settembre andrà in Madagascar e Mauritius

GIUSEPPE CACACE : AFP

Il Papa durante la sua ultima visita in Repubblica Centrafricana

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 01/07/19

Settimana nelle isole dell'Oceano Indiano (e tappa anche in Mozambico) dove i missionari alleviano le sofferenze dei più bisognosi. E i cristiani sono in crescita

Papa Francesco torna in Africa ed effettuerà una visita apostolica dal 4 al 10 settembre in Mozambico, Madagascar e alle Mauritius. Lo riferisce in un comunicato la Sala Stampa della Santa Sede, precisando che durante il viaggio il pontefice incontrerà le autorità e i fedeli in diverse occasioni.

[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d15488110.591553181!2d37.795580001899395!3d-18.606606702104294!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x21d1a4e3ea238545%3A0x5244e3c1977b1388!2sMadagascar!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1562004481122!5m2!1sit!2sit&w=800&h=600%5D

In Mozambico quasi un terzo è cristiano

Giovedì 5 settembre, durante la prima tappa a Maputo, capitale del Mozambico. Qui il papa incontrerà il presidente Filipe Nyusi, le autorità, il corpo diplomatico, i fedeli ed il corpo ecclesiastico locale prima di fare visita il giorno successivo in un ospedale, sempre a Maputo.

In Mozambico il Papa incontrerà una Chiesa dalle origini antiche – che risalgono tra la fine del 1400 e l’inizio del 1600 – e strettamente legata, all’attività missionaria, in particolare a quella dei Domenicani, dei Gesuiti e dei Lazzaristi.

© DR

Oggi la Chiesa cattolica conta più di 6 milioni di battezzati pari al 28% della popolazione che ne fa la principale confessione cristiana concentrata nel sud e nelle città mentre a nord e sulla costa la popolazione è prevalentemente di fede islamica, ma si segnala una forte crescita delle sette pentecostali. Una Chiesa sempre più consolidata e riconosciuta dallo Stato per l’opera preziosa che svolge in un contesto di povertà, di corruzione diffusa e di narcotraffico




Leggi anche:
Papa, arcivescovo Bangui: “Apertura Porta Santa nuovo inizio per Centrafrica”

Beata Victoire e Padre Laval

In Madagascar, sabato 7 settembre papa Francesco parteciperà ad una veglia con i giovani, mentre lunedì 9 effettuerà una visita in giornata nelle isole Mauritius viaggiando da e per l’aeroporto di Antananarivo: alle Mauritius incontrerà i vescovi locali, funzionari e diversi membri della società civile (Agenzia Nova, 29 giugno).

Sulle due isole il Papa pregherà sulle tombe di due importanti cristiani:la beata malgascia Victoire Rasoamanarivo, convertitasi al cristianesimo all’età di 15 anni e dedita per tutta la vita ai poveri e agli ammalati in Madagascar; e padre Jacques-Désiré Laval un presbitero spiritano francese, considerato “l’apostolo mauriziano”, missionario presso gli indigeni dell’isola Mauritius e proclamato beato da Papa Giovanni Paolo II nel 1979.

Il ritorno in Vaticano è previsto per martedì 10 settembre.

GIUSEPPE CACACE / AFP
Pope Francis meets with children as he visits a refugee camp after arriving in Bangui on November 29, 2015. Pope Francis arrived as "a pilgrim of peace" in conflict-ridden Central African Republic on November 29, flying in from Uganda on what will be the most dangerous destination of his three-nation Africa tour. AFP PHOTO / GIUSEPPE CACACE / AFP / GIUSEPPE CACACE

Gli ultimi viaggi in Africa

Papa Francesco tornerà in Africa dopo il viaggio apostolicodel 2015 quando fece tappa in Kenya, Uganda e nella Repubblica centrafricana con l’apertura della Porta Santa della Cattedrale di Bangui. Poi nel 2017 la visita apostolica in Egitto e in Marocco nel marzo scorso (Vatican News, 29 giugno).




Leggi anche:
L’intenzione di preghiera del Papa per settembre è per i giovani dell’Africa (VIDEO)

Tags:
africapapa francescovisita apostolica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
5
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
6
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
7
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni