Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconStile di vita
line break icon

Sai scoprire i desideri dell'altro?

Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 22/06/19

La vita di chi non serve può essere sterile, e a volte la vita di chi serve senza curarsi della propria anima finisce per essere piena di amarezza e risentimento.

L’amore e il servizio sono collegati. Imparo ad amare servendo. Imparo a servire quando ho nell’anima una certa maturità e stabilità.

Quando mi sento amato imparo ad amare. E il mio amore matura servendo.

Il servizio dev’essere gratuito, senza aspettarsi nulla. Perché ciò sia possibile devo stare in pace con me stesso. Devo amarmi molto per non aver bisogno che mi dicano continuamente che mi vogliono bene.

Il servizio è impagabile, è gratuito. So che sarò sempre benedetto nella mia donazione. Raccolgo quello che semino, come vedo ogni giorno.

Chi semina vento raccoglie tempesta. Chi semina egoismo resta solo. Chi semina critiche sarà criticato. Chi semina sorrisi riceverà risate. Padre Josef Kentenich mi esorta a servire senza aspettarmi nulla:

“Servire le persone in silenzio come ho potuto fare io. La ricchezza più grande fluisce, a mo’ di ritorno, su chi si sforza di mettere tutte le sue energie al servizio delle anime”.

Quando servo non penso a quello che otterrò in cambio della mia generosità. È una regola di base. Non guardo la risposta che ricevo.

Non cerco l’applauso, né il riconoscimento. Servo per amore. Perché la mia vita vuole essere servizio. Pane spezzato. Sangue versato. Serve maturità per servire in questo modo.

Il servizio è rinuncia. Servo perché l’altro diventi la versione migliore di se stesso. Servo perché il seme originale che Dio ha gettato nella sua anima dia molto frutto. Servo perché l’altro sia felice, magari più felice di me.

Servo come ha fatto Gesù, mi inginocchio ai piedi di colui che servo, glieli lavo e faccio sì che si senta in pace. Gesù ama servendo. Si inginocchia davanti ai suoi discepoli e svolge un lavoro da schiavi. Lava loro i piedi.

Per servire in questo modo servono maturità e umiltà. Sono immaturo quando penso sempre a me. L’autoreferenzialità è l’opposto del servizio. La persona autoreferenziale, anche quando cerca di servire, cerca se stessa.

Non ho intenzioni totalmente pure. Lo riconosco. Ma voglio crescere in questo cammino della santità nel servizio. Voglio essere più maturo, più libero, più umile.

Cerco l’umiltà del servizio che nessuno vede e nessuno valorizza. Il servizio che cerca di far sì che colui che servo sia una persona migliore, più santa, più piena.

Il mio servizio è disinteressato nel senso di non vivere cercando me stesso quando mi dono, ma riponendo tutto l’interesse negli interessi di coloro che serve. Serve in modo disinteressato, mettendo il cuore in quello che fa.

  • 1
  • 2
Tags:
desideri
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni