Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 fatti sorprendenti sulla chiesa della Sagrada Familia di Barcellona

Sagrada Familia
Mapics I Shutterstock
Condividi

Il capolavoro di Gaudí ha ottenuto finalmente il permesso di costruzione, ma le lentezze burocratiche non sono l’unico fatto interessante sul tempio

3. È stata consacrata solo nel 2010

La chiesa è rimasta sconsacrata per anni e non è stata completata, ma nel 2010 Papa Benedetto XVI l’ha riconosciuta come basilica durante una cerimonia che ha attirato 6.500 persone. “Che questa fede trovi nuovo vigore in questo continente, e si trasformi in fonte di ispirazione”, ha detto alla fine della sua visita.

SAGRADA FAMILIA
Sagrada Família (oficial)|Wikimedia|CC BY-SA 3.0

4. Gaudí è sepolto qui

Poco dopo la sua morte in un incidente di tram nel 1926, Gaudí venne sepolto in una cripta murata all’interno della cappella della Vergine del Carmen, nei sotterranei della Sagrada Familia. Gli architetti progettano di terminare la costruzione nel 2026, per il 100° anniversario della sua morte.

GAUDI TOMB; SAGRADA FAMILIA
Public Domain

5. Il permesso di costruzione è il più costoso mai registrato a Barcellona

La Fondazione Sagrada Familia, un ente no-profit, ha pagato alla città di Barcellona 4,5 milioni di euro per ottenere il permesso di costruzione necessario a completare la chiesa. È il prezzo più alto mai registrato dalla città per un permesso del genere.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni