Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 24 Gennaio |
San Francesco di Sales
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Quando stare in piedi, sedersi o inginocchiarsi in una Messa cattolica

VIGIL FOR LIFE

Jeffrey Bruno

Philip Kosloski - pubblicato il 14/06/19

Breve guida per chi non ha grande familiarità con la postura da tenere durante la celebrazione

Per i non cattolici, o anche per i cattolici che non assistono alla Messa da anni, le varie posture della congregazione possono confondere. Può sembrare che le persone stiano in piedi, si siedano o si inginocchino a caso, senza dare un’indicazione su cosa si debba fare al momento dopo.

In realtà, queste posture sono tutte progettate apposta e hanno un grande simbolismo. Quando questo viene spiegato, la Messa acquista molto più senso, e un visitatore può unirsi facilmente senza sentirsi “fuori dal coro”.

Ecco una galleria fotografica che sottolinea le parti principali della Messa e la postura della congregazione ad esse collegate.

*Nota dell’autore: Per redigere questo articolo ho usato l’Ordinamento Generale del Messale Romano per gli Stati Uniti. Le posture possono variare in base alle zone, e non sono sempre universalmente praticate.

Tags:
Messa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni