Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconStorie
line break icon

Il francescano che in 99 anni di vita ha conosciuto personalmente 6 santi

Frei Giuseppe Ungaro

Frei Mario Conte / Twitter

Aleteia - pubblicato il 14/06/19

È morto a maggio dicendo che aveva già 100 anni, perché contava anche i 9 mesi di gestazione

Fra’ Giuseppe Ungaro, francescano italiano di 99 anni, ha ricevuto nel 2018 il Sigillo della Città di Padova come riconoscimento del fatto di aver dedicato la sua vita al bene del prossimo.

Nel corso della sua vita, fra’ Giuseppe ha conosciuto personalmente ben 6 santi:

  • I Papi San Giovanni XXIII, San Paolo VI e San Giovanni Paolo II, che hanno visitato la Basilica di Sant’Antonio a Padova, della quale fra’ Giuseppe è stato decano per 47 anni;
  • San Leopoldo Mandic: il santo cappuccino di origine croata venne descritto da fra’ Giuseppe come “un uomo di grande umiltà, sensibilità nei confronti degli altri e profonda saggezza”;
  • San Massimiliano Kolbe: il martire del nazismo tedesco, assassinato nel campo di concentramento di Auschwitz, era anche lui francescano, il che ha permesso a fra’ Giuseppe di incontrarlo in varie occasioni;
  • Padre Pio da Pietrelcina: il frate ha conosciuto il santo cappuccino durante la II Guerra Mondiale, quando era parroco a Sabaudia.

E lo stesso fra’ Giuseppe, non era magari santo anche lui?

Sicuramente si sforzava molto: continuava ad alzarsi alle 3.30 del mattino per pregare e adorare il Santissimo Sacramento, poi celebrava la Santa Messa e visitava le famiglie bisognose di aiuto e sostegno spirituale e umano.

Il frate francescano ha lasciato questa vita il 22 maggio scorso, cinque giorni prima di compiere 100 anni. Secondo un suo confratello, fra’ Mario Conte, fra’ Giuseppe dichiarava però di avere già cent’anni, perché contava anche i 9 mesi vissuti nel grembo materno.

Riposa in pace, fra’ Giuseppe!

Tags:
fratefrati francescaniSanti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni