Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

AMACA READING BOOK
Di wavebreakmedia - Shutterstock
Condividi

Dove si intrecciano le apparenze quotidiane e le profondità eterne dell'essere? Dove coabitano l'assillo per la lista della spesa e l'incontro con l'Onnipotente? Solo nell'anima umana.

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Due estremi che si toccano, la realtà così come ci appare dura e cruda e i dialoghi e le profezie di due mistiche. In mezzo il testo di un ottimo psicanalista con un grip potente sul reale e sulle profondità umane, soprattutto le più oscure; che in modo virile, da psicanalista e da laico, si avventura in un luogo desolato e irresistibile: il Getsemani, la notte del giovedì santo, abitato solo da Cristo e dalla sua angoscia. Una lettura con la quale val la pena misurarsi, soprattutto perché non dà scampo alle tentazioni di certi credenti quando si affrettano (ci affrettiamo…) al giardino della Resurrezione, parandosi col braccio la vista di quell’ombra curva sotto gli ulivi, e non reggono l’oscurità del male che Gesù sopporta, del tradimento che si aspetta e che perdona, della solitudine che intensa come la sua non la proverà mai nessuno.

E’ proprio l’anima umana, e quella Umana per eccellenza come solo Dio poteva avere, l’angolo in cui si incontrano apparenze e profondità, verità eterne e cianfrusaglie quotidiane. E a ben guardare, si scopre che sono fatte della stessa pasta, se davvero tutto in Lui consiste.

Fuori dal coro, un piccolo assolo pratico per riprovare il gusto della bella grafia: un quaderno di esercizi calligrafici! Non ne sentiamo ogni tanto il desiderio, dopo le scorpacciate di schermi e tastiere?

 

 

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.