Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 19 Gennaio |
Santi Mario e Famiglia
home iconSpiritualità
line break icon

Vivi per il sacrificio del dovere o per amore?

AUTOREFLEKSJA

Ana Francisconi/Unsplash | CC0

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 12/06/19

Ciò che ci distrugge è perdere di vista il motivo per cui dobbiamo vivere. Gesù ci ricorda che non dobbiamo vivere per senso del dovere, ma per amore.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento.
In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto sia avvenuto.
Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà agli altri a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà, sarà considerato grande nel regno dei cieli». (Mt 5,17-19)

“Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento”. La precisazione di Gesù nel vangelo di oggi ci serve per un duplice motivo. Il primo è quello di accettare che molto spesso una fede o una vita vissuta solo negli schemi e nelle regole alla fine ci soffoca, ci opprime, ci toglie il significato delle cose. Questo è il motivo per cui la gente quando incontra Cristo non ha l’impressione di incontrare un altro schema che ingabbia la vita, ma qualcuno disposto ad amarci in quello che stiamo vivendo. C’è come un senso di profonda liberazione quando nella parte più profonda di noi sperimentiamo non una morale ma un amore che viene da Cristo. La tentazione però è quella di credere che Gesù con questo Suo amore sia venuto a togliere tutto ciò è Legge e Profeti. La verità invece è un’altra. Proprio perché Gesù è venuto a ricordarci perché la Legge e i Profeti valgono la pena allora ha operato in noi anche una immensa liberazione. Ciò che ci distrugge è perdere di vista il motivo per cui dobbiamo vivere. Quando si perde il motivo si vive solo per senso di dovere. Ma vivere per il sacrifico del dovere ci rende infelici. Ed è drammatico sperimentare infelicità facendo esattamente la cosa giusta. Gesù ci ricorda che non dobbiamo vivere per senso del dovere, ma per amore. E tu vivi per amore solo se non perdi di vista il motivo. Incontrare Gesù significa incontrare chi ci ricorda costantemente il motivo della nostra vita e per questo ci spinge sempre a vivere per amore e a sperimentare una vita piena e non più oppressa. Solo da questa prospettiva si comprendono fino i fondi le parole di Gesù che precisano in maniera chiara una cosa che non dobbiamo mai dimenticare: “Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli”.
(Mt 5,17-19)
#dalvangelodioggi

Tags:
vangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
4
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
5
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconfiggere il male nel m...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni