Aleteia
martedì 27 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Stile di vita

Come arrivare al cuore della persona a cui si parla

TALKING

Shutterstock-Prostock-studio

padre Carlos Padilla - pubblicato il 11/06/19

Meglio più silenzi che parole, più gesti d'amore che disprezzo, più abbracci che distanze, parlare di vita e non solo di teorie

Mi piace dire qualcosa e che mi capiscano. Che una parola trovi eco nel cuore di molti senza dover dare spiegazioni. Mi piace che bastino un gesto, una frase, un sentimento, un’emozione. Mi piace parlare in quella lingua del cuore che comprendo sempre. Non voglio parlare solo di teorie. Voglio parlare della vita.

Gesù parlava in parabole. Perché tutti capissero ciò che diceva. A Pentecoste gli apostoli, pieni di Spirito, parlano con parole che tutti comprendono. E il cuore di chi li ascolta si accende con un fuoco che viene dall’alto. Lo Spirito unisce: in mezzo alle differenze regna la comunione, in mezzo ai vari carismi.

Oggi vedo intorno a me che chi la pensa diversamente resta escluso. E chi non è d’accordo con me è contro di me. Oggi Babele regna in molti cuori. Quella torre in cui la confusione di lingue divide i cuori.

Non voglio che le idee mi dividano. Che i diversi punti di vista mi allontanino da chi amo. Che lo stesso sangue si spezzi perché ci sono convinzioni distinte. È facile separare chi non è come me. È più facile spezzare che unire.

Mi costa parlare una lingua che integra. E non pronunciare le parole che separano. C’è un linguaggio che avvicina, quello del cuore. E ce n’è un altro che allontana, quello della condanna. Quando non accetto chi è diverso. Quando accuso chi non si comporta come mi aspetto da lui.

Imploro lo Spirito perché regni la comunione nella diversità. Riconosco le mie differenze. E le integro con quelle di chi amo.

L’amore unisce sempre. Accoglie, accetta, integra, riconosce. Considera l’estraneo carne della propria carne. È misericordioso con chi non è esattamente uguale.

La Pentecoste è la festa del miracolo della comunione. Spesso mi sento tanto lontano, perché non costruisco ponti ma muri. Perché non accetto opinioni diverse, pretendendo di imporre le mie. E mi costa integrare i carismi diversi dal mio.

Ho bisogno di parlare una lingua che integri. È importante imparare a parlare nella lingua che altri comprendono. Dio fa così con me:

“Col tempo finiamo per conoscere il linguaggio di Dio, un linguaggio diverso per ogni persona. Conosco molto bene il linguaggio che impiega con me, quel modo tanto speciale di mescolare l’umano e il divino, e posso affermare che è meravigliosamente adeguato. Più che di parole, si tratta di un amore che si risveglia e che so che viene da fuori, perché la sua origine non è in me” [1].

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
comunicazionecuoreparlare
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni