Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
San Giuseppe da Copertino
home iconSpiritualità
line break icon

L’apparizione di San Michele Arcangelo sul monte Tomba

SAINT MICHEAL

Dervish Candela

San Michele Arcangelo

don Marcello Stanzione - pubblicato il 11/06/19

Il santo vescovo sembra caduto in un profondo sogno. Improvvisamente, il volto illuminato come da una visione celeste, si rivolge a Baino.

– Non hai ancora, gli dice, un figlio a casa, oltre gli undici qui presenti!– Sì, risponde Baino, ma è nella culla.– Vai a prenderlo, risponde il vescovo. Si corre subito a Iliaco, e si riporta il bambino nella sua culla.

Sant’Oberto prende questo bambino nelle sue braccia e lo accosta alla roccia. Il bambino sorride e pone il suo piede sul granito. O meraviglia ! sotto quella debole pressione, la roccia si stacca, e, con un fracasso spaventoso, rotola come una valanga. Il popolo batte le mani, il vescovo commosso versa lacrime di gioia. Si riconosce l’azione visibile di San Michele, e si cantano inni di riconoscenza al glorioso vincitore delle legioni infernali.


SAINT MICHEAL

Leggi anche:
Perchè un angelo buono come San Michele è un guerriero con la spada?

La roccia caduta sul bagnasciuga reca ancora l’impronta del piede del piccolo Baino, impronta che amano vedere, nella cappella rustica che perpetua questa graziosa leggenda, i numerosi pellegrini che vanno a pregare nella basilica del monte San Michele.

Completate le costruzioni, Sant’Oberto stabilisce nel monastero dodici religiosi, per servirvi il Signore ed il suo potente Arcangelo. La dedicazione del Monte San Michele ebbe luogo il 16 ottobre 708.

Da allora, San Michele ha mostrato con molteplici miracoli, che egli vuole sempre essere onorato su quella sacra montagna, e che otterrà grandi benefici alla Francia, se ricorriamo alla sua potente intercessione.


SAN MICHELE

Leggi anche:
Così San Michele arcangelo è entrato nella liturgia cristiana

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
san michele arcangelo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
3
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni