Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconNews
line break icon

Il mistero di Placanica: esiste davvero il corpo di un bimbo murato in chiesa?

Chi lo ha visto? / Rai / Facebook

screenshot lettera placanica Rai Tre

Lucandrea Massaro - pubblicato il 06/06/19

Il programma "Chi lo ha visto?" legge una lettera anonima che lo afferma arrivata in redazione

A Placanica, piccolissimo comune della Locride in provincia di Reggio Calabria qualcuno dice di non saperne nulla, qualcuno ne parla come di una sorta di leggenda metropolitana, fatto sta che il programma di Rai Tre “Chi lo ha visto?” (29 maggio) ha rotto la tranquillità del piccolo paesino calabrese dopo che in trasmissione una settimana fa ha letto una lettera anonima arrivata in redazione: “il corpo di un bimbo murato nel sottotetto della chiesa di Placanica”.

La lettera

La visita alla chiesa

Chi l’ha Visto?” si è recata dal parroco del paese, Don Bruno, che afferma di sapere qualcosa: «Bisogna parlare – riporta Il Sussidiario – con i carabinieri perché stanno seguendo loro la cosa, c’è stata un’indagine una decina di mesi fa, ma non hanno trovato nulla». La giornalista si è poi fatta accompagnare presso il luogo dove sarebbe stato murato il bimbo, ed è emersa una realtà per certi versi sconcertante: la porta segnalata sulla lettera da quell’uomo che aveva lavorato tempo addietro nella cappella, era stata murata e non esisteva più.

Cosa dice il Vescovo?

Monsignor Francesco Olivo, vescovo di Locri-Gerace, ha dichiarato (1 giugno) che nell’ambito di lavori di ristrutturazione già programmati per la chiesa di Placanica, verranno coinvolte le autorità di polizia perché si possa controllare la veridicità o meno di questa ipotesi, ma il vescovo invita anche ad evitare facili allarmismi su un evento che si è svolto presumibilmente più di trent’anni fa e di cui si viene a conoscenza in modo anonimo e frammentario (Telemia).

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni