Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Lo Stato di New York marcia per la vita fino al Campidoglio statale (FOTO)

MARCH FOR LIFE,NEW YORK,ABORTION
Condividi

Una folla record si è riunita per la più grande manifestazione pro-vita della storia di Albany

“Haley è nata alla 21ma settimana e aveva il 3% di possibilità di sopravvivere. Nello Stato di New York non era considerata un feto che potesse farcela”, ha affermato la sua mamma, Bethany Hoyt.

“Quando l’abbiamo portata a casa per la prima volta veniva nutrita via sondino. Non riusciva a camminare, non riusciva a parlare, e aveva quasi due anni. I medici hanno detto che probabilmente non avrebbe mai fatto niente di quello che riusciva a fare un bambino normale, ma Dio le ha dato la vita per un motivo. La realtà è che quando confidiamo nel fatto che il nostro Creatore sa le cose meglio di noi e diamo una possibilità alla vita Dio riesce a fare l’impossibile.

“Oggi ha quasi sette anni, cammina, parla, corre e gioca, e ora ci guiderà nel Giuramento di Fedeltà”, ha detto Bethany alla folla.

Il pubblico si è unito alla bambina mentre recitava il Giuramento all’ombra del Campidoglio dello Stato di New York, dove una legge approvata di recente garantisce fondamentalmente l’accesso senza restrizioni all’aborto durante tutto il periodo della gravidanza.

MARCH FOR LIFE,NEW YORK,ABORTION
Jeffrey Bruno

La IV Marcia annuale per la Vita dello Stato di New York è nata a seguito delle forti tempeste di neve dell’inverno del 2015 che hanno impedito a quasi tutti i partecipanti del Nord-Est di assistere alla Marcia per la Vita a Washington, D.C.. Le condizioni meteorologiche non hanno impedito agli abitanti dello Stato di New York di creare una marcia alternativa nella capitale statale, Albany.

Tra gli applausi scroscianti dei partecipanti, il presidente dell’evento, il pastore Joni Lupis, ha dichiarato: “Siamo newyorkesi, viviamo qui, e non ce ne andremo! Siamo pro-vita, siamo pro-Dio e combatteremo insieme per la vita!”

Quello che è iniziato come un incontro di una manciata di anime è ormai un evento moltitudinario, che mostra la forza delle convinzioni di tante persone ignorate dai legislatori.

MARCH FOR LIFE,NEW YORK,ABORTION
Jeffrey Bruno

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.