Aleteia
martedì 20 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Spiritualità

L'incertezza vi paralizza? Questa promessa è per voi!

WOLNOŚĆ

Zulmaury Saavedra/Unsplash | CC0

padre Carlos Padilla - pubblicato il 04/06/19

Lasciatevi consolare dallo Spirito quando soffrite

Gesù mi dice che non devo sapere il momento in cui agirà: “Non spetta a voi conoscere i tempi e i momenti che il Padre ha riservato alla sua scelta, ma avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino agli estremi confini della terra”.

Vorrei comprenderlo nelle sue conseguenze. Non sono padrone del tempo, né del modo. Non decido io quando e come si manifesterà la misericordia di Dio.

Egli è il Signore del tempo. Sa cosa è bene per me. Io voglio solo essere inviato nel suo Spirito. Dio sa quando accadrà quello che ora mi inquieta.

Mi piace guardare Gesù senza pretendere di sapere tutto. Non spetta a me conoscere i suoi momenti, i suoi progetti. Non sono io a decidere quando inizia il suo Regno. Spetta a Lui, con la sua logica per me tanto incomprensibile. Chiede ai discepoli di restare dove sono senza cambiare nulla, di non allontanarsi da Gerusalemme, ma di attendere che si adempia la promessa del Padre “quella, disse, che voi avete udito da me: Giovanni ha battezzato con acqua, voi invece sarete battezzati in Spirito Santo, fra non molti giorni”.

Devono aspettare la venuta dello Spirito Santo: “Io manderò su di voi quello che il Padre mio ha promesso; ma voi restate in città, finché non siate rivestiti di potenza dall’alto”.

Ma non sanno come sarà. Questo mi commuove sempre. Aspettano senza sapere nulla. Attendono senza comprendere. Devono stare in quel cenacolo che non è più casa per loro. Perché Gesù è andato in Cielo.

Ma Gesù non vuole che siano tristi guardando in alto: “Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo? Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al cielo, tornerà un giorno allo stesso modo in cui l’avete visto andare in cielo”.

Gesà vede anche me triste mentre guardo il cielo.

Di fronte alle situazioni difficili nella mia vita, di fronte all’incomprensibile, resto paralizzato, tormentato dalle mie angosce e dai miei timori. Rimango imprigionato nella mia tristezza e non guardo più in là.

Gesù tornerà, penso, ma non so quando. Sento nel cuore la sua voce che è un sussurro. Non voglio temere. Non sarò solo. Lo Spirito Santo riempirà il mio cuore inquieto, vuoto.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
consolazionepaurasofferenzaspirito santo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni