Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Quando state soffrendo, recitate questo salmo

MAN,PRAYS,CHURCH
Pascal Deloche | Godong
Condividi

Non importa quanto dolore provate, permettete a Dio di offrirvi il suo conforto

Nella nostra vita difficoltà e tragedie arriveranno inevitabilmente, anche se possono presentarsi in varie forme. Questo ci fa sentire soli, pensando che nessun altro possa capire il nostro dolore.

È proprio in quei momenti, però, che Dio vuole entrare nella nostra vita e confortarci. È lì al nostro fianco, pronto a offrirci il suo aiuto.

Un modo per ricordarci questa realtà è recitare i Salmi, scritti esprimendo i tanti sentimenti del cuore umano e come Dio si faccia avanti per salvarci da qualsiasi cosa turba il nostro cuore.

Ecco un estratto dal Salmo 4 che dovrebbe confortarci quando soffriamo e rassicurarci della presenza costante di Dio:

Quando ti invoco, rispondimi, Dio, mia giustizia:
dalle angosce mi hai liberato;
pietà di me, ascolta la mia preghiera.

Fino a quando, o uomini, sarete duri di cuore?
Perché amate cose vane e cercate la menzogna?

Sappiate che il Signore fa prodigi per il suo fedele:
il Signore mi ascolta quando lo invoco.

Tremate e non peccate,
sul vostro giaciglio riflettete e placatevi.

Offrite sacrifici di giustizia
e confidate nel Signore.

Hai messo più gioia nel mio cuore
di quando abbondano vino e frumento.

In pace mi corico e subito mi addormento:
tu solo, Signore, al sicuro mi fai riposare.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni