Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Intorno a noi avvengono molti miracoli, se solo li sappiamo vedere

ADORATION,24 HOURS FOR THE LORD,POPE FRANCIS,LENT
Condividi

Lo Spirito Santo resta attivo e continua a compiere meraviglie

Negli Atti degli Apostoli, i discepoli di Gesù sono in grado di compiere miracoli straordinari con il potere dello Spirito Santo. Accade ancora? A volte, quando guardiamo il mondo che ci circonda, abbiamo la tentazione di pensare che lo Spirito Santo non sia più qui.

In un’omelia intitolata Il Grande Sconosciuto, San Josemaría Escrivá riflette sulla questione.

“Si poteva parlare della sua presenza quando avvenivano i miracoli, quando venivano risuscitati i morti e mondati i lebbrosi; come facciamo a sapere ora che è davvero presente?”

Il santo risponde con queste parole:

“Se avessimo una fede energica e vissuta, e facessimo conoscere Cristo con franchezza, vedremmo realizzarsi davanti ai nostri occhi gli stessi miracoli che si realizzavano ai tempi degli Apostoli.
E infatti anche adesso viene ridata la vista ai ciechi, a persone che avevano perso la capacità di guardare il cielo e di contemplare le meraviglie di Dio; si dà la libertà agli zoppi e agli storpi che si trovavano paralizzati dalle proprie passioni, con un cuore che non sapeva più amare; si ridà l’udito ai sordi che non volevano più saperne di Dio; si riesce a far parlare i muti, che avevano la lingua impedita perché non volevano confessare le proprie sconfitte; e si risuscitano i morti, coloro nei quali il peccato aveva spento la vita”.

Se è vero che non sentiamo parlare ogni giorno di guarigioni fisiche, si verificano innumerevoli miracoli spirituali se abbiamo uno sguardo in grado di vederli. Possono non essere clamorosi o “entusiasmanti” come quelli registrati negli Atti degli Apostoli, ma sono sicuramente più duraturi.

Ricordiamo che lo Spirito Santo è ancora con noi e può avere un profondo impatto sulla nostra vita e su quella di chi conosciamo e amiamo. Le conversioni e le guarigioni spirituali ci rivelano il potere e l’amore di Dio, e ci rassicurano del fatto che è lì, pronto a entrare nel nostro cuore e trasformarci, se solo glielo permettiamo.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni