Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

7 angeli con immagine e nome

ANGEL
Shutterstock | Diego Fiore
Condividi

Non si possono chiamare per nome tutti gli angeli, ma guardate come li vedono gli artisti in Italia, Messico e Colombia

Uno degli aspetti che suscitano più interesse riguardo agli angeli è il loro nome. Spesso si sente chiedere quale sia il nome degli angeli o del proprio angelo custode.

In questo breve articolo vorrei presentarvi alcuni dei nomi degli angeli che si trovano in tre luoghi di pubblica venerazione: Roma, Città del Messico e un paesino vicino a Bogotà, in Colombia.

Le somiglianze sono molte.

A Roma c’è la basilica di Santa Maria degli Angeli, costruita nella seconda metà del XVI secolo per ordine di Papa Pio IV e realizzata dal grande Michelangelo.

BASILICA
Tin-Tin Azure-(CC BY 2.0)

In questa basilica si trovano sette angeli davanti al Trono di Dio, con i rispettivi nomi.

SANTA MARIA DEGLI ANGELI
Shutterstock | Cosmin Sava

Un secolo dopo, tra il 1653 e il 1665, è stata realizzata la Capilla de los Santos Ángeles nella cattedrale metropolitana di Città del Messico.

È una cappella laterale in cui, oltre all’angelo della Nazione messicana, c’è una pala d’altare con il nome di sette angeli.

MEXICO
catedraleseiglesias.com-(CC BY 2.0)

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni