Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconFor Her
line break icon

Cara Elnara, ora sei mamma. Hai dato la vita, ora la vita è data da capo anche a te

GIRL, DRUG, SAD

Nutlegal Photographer

Annalisa Teggi - pubblicato il 21/05/19

Li vedi in giro quelli che fingono che sia tutto a posto? Si riconoscono. Ecco, hanno molte cose … e non hanno più speranza, perché l’hanno barattata con la sicurezza e mille fandonie sul rispetto e la pace interiore.


SAD GIRL

Leggi anche:
“Non voglio abortire una seconda volta”, dice Giorgia. E finalmente qualcuno l’ascolta

Al posto della speranza, poi, ci si mettono gli idoli. Lo sai che una bellissima e strapagata attrice americana ha deciso di fare uno sciopero sessuale per promuovere il diritto all’aborto? Ci propinano queste storie da mattina a sera, una realtà vista con il pensiero prima che con gli occhi. Una realtà quasi neanche vissuta, raccontata per raccontarsela. Tu e tuo figlio sballate il conto. Non state in nessun cassetto, perché la droga fa a pugni con la maternità e un neonato come si deve non può nascere in una cascina sporca. Voi due siete una presenza, non siete una propaganda. Non siete pro-life o pro-choice, siete madre e figlio e siete arrivati a questo punto seguendo chissà quale tortuoso percorso di violenza, incoscienza, riccati, bisogni. Ci siete, e sicuramente una nascita non sistema la vita ferita che ti porti addosso. Ma è un’indicazione chiara: hai dato la vita, ora la vita è data da capo anche a te. Hai collaborato alla creazione, perché sei una creatura che Dio ha voluto – come ognuno di noi – amica di un progetto positivo che s’infila anche nelle cascine abbandonate dei drogati. Non c’è mai stata scusa che tenesse con Dio, nessun peccato o mancanza troppo grande per il suo entusiasmo a ripartire ogni giorno senza essere schiavi della zavorra del giorno precedente.

Lo sai che un grande scrittore era innamorato visceralmente della speranza che Milano sapeva nascondere nelle periferie più degradate, tra le donne più sconce e gli uomini più deplorevoli? Si chiamava Giovanni Testori e, per tutto il tempo in cui ti ho scritto questa lettera ho sentito la sua voce da qualche parte attorno a me, perché tu e tuo figlio sembrate usciti dalla sua penna oppure la sua vista era così acuta da vedere davvero l’umano a cui gli altri voltavano le spalle.


PREGNANT WOMAN

Leggi anche:
Linda è sola, incinta, quasi disperata. Ma poi incontra Paola Bonzi

Osò così tanto che molti lo ritennero anche blasfemo. C’è un suo testo teatrale che si intitola Interrogatorio a Maria in cui gli attori implorano l’arrivo della Madonna e la chiamano con gli appellativi di “cascina consacrata, speranza disarmata“. Ecco cosa mi ha ricordato la tua storia: la speranza di Dio è così disarmata che può scendere negli abissi più indicibili, può rendere sacro il buio di una cascina a Rogoredo o il buio delle colpe che ci schiacciano a latitudini ben più soleggiate. Dio ha scritto nelle tue molte righe storte un inzio bello e improbabile, dagli credito, seguilo e ti sorprenderà ancora di più. Anzi, ricordiamocelo a vicenda.

  • 1
  • 2
Tags:
drogagravidanzamamma
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni