Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

GIRL, BOOK, LIBRARY
Est rada Anton | Shutterstock
Condividi

Pagine che diventano tazze o scarpe nell'arte di Cecilia Levy: per dirci che con un libro ci si può rilassare, ma ci si può anche mettere in cammino.

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Quante perifrasi usiamo noi genitori per invitare i più giovani ad avvicinarsi alla lettura senza il pregiudizio che sia noiosa. “Il libro è una cosa viva”, ma loro hanno i video di Youtube. “Un libro ti resta accanto come un amico”, ma loro preferiscono scorrere velocemente le foto su Instagram. Tra le varie carte che voglio ancora giocarmi coi miei figli c’è quella di mostrare cosa fa Cecilia Levy, artista svedese in grado di rendere capolavoro anche un libro mediocre. Trasforma le pagine in vere e proprie sculture.

Eccone un esempio, il mio preferito.

 

Si scatena un miriade di pensieri collegando la tazza da thè e la lettura, prima di tutto l’idea che vorrei concedermi un breve spazio ogni tanto di silenzio, in cui leggere e usare il verbo sorseggiare. Anche le pagine possono essere sorseggiate, e ci possono – appunto – educare a vivere un po’ alla volta, senza la frenesia di comprendere tutto e subito. Ci sono state sere, bellissime, in cui era dura chiudere un libro sul comodino lasciando il protagonista nel buio più totale. Non è forse così il quotidiano? Ci lascia in sospeso, ma non significa che la trama dei giorni a venire non abbia un senso compiuto. Attendere è diventato più arduo al tempo binge watching, la spinta compulsiva a vedere di seguito tutte le puntate di una serie televisiva.

Cecilia Levy ha un passato da rilegatrice e conosce dunque bene il valore di ogni pagina, la cura nell’assemblarle. Altrettanta cura, lentezza e pazienza ci vorrà per trasformare un libro … in un paio di scarpe.

Siamo abituati a dire che i libri regalano paia d’occhi nuovi, non sarebbe meno appropriato aggiungere che – quando contengono un messaggio autentico – ci fanno camminare meglio dentro la realtà. Ecco allora la passeggiata che vi proponiamo questa settimana: c’è chi s’inoltra senza disperazione nel tunnel della malattia tenendo per mano Dio e chi scarpina su per le montagne, gli alpini. Non meno avventuroso è chi tenta di rispondere alle grandi domande sulla vita che hanno i più piccoli o chi osa proporci questo tempo di crisi come occasione di costruzione nuova. Da quale sentiero partite?

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.