Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Sapete quali sono i canti medievali più famosi dedicati alla Vergine?

cantiga
Condividi

Le Cantiche di Alfonso X il Saggio continuano a sorprendere per la loro bellezza

Alfonso X, noto come “l’Astronomo” o “il Saggio”, fu re di Castiglia, León e Galizia dal 1252 alla morte, e riuscì a radunare intorno a sé una corte cosmopolita che includeva ebrei, musulmani e cristiani. Incoraggiò anche la traduzione di opere dall’arabo e dal latino al castigliano (oggi spagnolo standard), trasformando quest’ultimo nella lingua principale dell’insegnamento superiore, della scienza e del diritto.

Il re Alfonso fu uno scrittore prolifico in molti campi, inclusi poesia, diritto, scienza e storia. Le “Cantiche di Santa Maria”, famose per la notazione musicale e per il merito letterario, vengono comunemente attribuite a lui.

Le Cantiche rappresentano una delle collezioni di canti medievali più importanti. Sono composte da 420 poemi, ciascuno dei quali menziona la Vergine Maria. I codici di manoscritti che contengono le Cantiche sono quattro: due a El Escorial, uno nella Biblioteca Nazionale di Madrid e uno a Firenze.

Potete ascoltare le Cantiche di Alfonso X eseguite dalla Capella Reial della Catalogna, diretta da Jordi Savall, in questo video:

https://www.youtube.com/watch?time_continue=6&v=nj5Bc8zwwU0

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.