Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Che tipo di madre sei?

EDUCATION
Lopolo - Shutterstock
Condividi

Aspetti positivi e negativi di 8 profili di madri. Vi identificate con uno o con vari di loro?

Le donne hanno alcune caratteristiche comuni: amano curare la famiglia, coltivare le amicizie, organizzare la casa, comprare regali, frequentare saloni di bellezza e palestre… Avete già fatto un’autoanalisi su ciò che vi differenzia dalle altre madri, o avete paragonato i vostri atteggiamenti con il modo in cui agiva vostra madre? E tra le vostre sorelle, cugine e amiche, chi è più flessibile, aperta, rigida, disciplinata?

Ecco una lista con alcune caratteristiche comuni a molte mamme. In quale o in quali vi riconoscete?

1 La superpotente

Moglie, madre, donna d’affari… svolge tanti ruoli, e anche bene, al punto che le viene chiesto se ha dei superpoteri. Il suo segreto è saper delegare: in casa sa dividersi i compiti con il marito o ha l’aiuto di una persona di fiducia, sul lavoro conta su un’équipe con cui è in sintonia. I figli studiano in una buona scuola e fin da piccoli sono stati inseriti in una rigida routine. Per via delle tante responsabilità, questa madre può vivere sull’orlo dello stress e con la sensazione costante di lasciare indietro qualcosa. Nella corsa quotidiana non deve mancare di dare attenzione ai figli e di riservarsi dei momenti di svago. Deve preoccuparsi di essere non un modello di adulto di successo, ma una madre amorevole e presente.

2 Il burro fuso

Questa donna è tutta sentimento: ha pianto vedendo il visetto del figlio per la prima volta, i suoi occhi si sono riempiti di lacrime quando lo ha visto fare i primi passi ed è scoppiata in lacrime quando l’ha chiamata “mamma”. Affettuosa, sensibile e dolce, è molto legata ai figli e alla famiglia. Questo attaccamento può però trasformarsi in qualcosa di eccessivo, e per paura di contrariare i figli può avere difficoltà a imporre limiti e a stabilire regole. Deve fare attenzione all’eccesso di libertà dei bambini, perché man mano che il tempo passa diventano più intransigenti.

3 La madre-assolo

Forse non è stata una scelta, ma il fatto è che affronta da sola la responsabilità di allevare i figli. Indipendentemente dal fatto di avere una rete di sostegno, questa madre fa fronte a tutte le avversità senza abbattersi: gomma bucata, bambino malato, riunione a scuola e così via. Tende ad essere rigida riguardo alla disciplina, e dall’altro lato non lesina sforzi per soddisfare la volontà dei figli. Visto che la sua grande difficoltà è trovare l’equilibrio, in genere vizia troppo credendo di essere sempre in debito con il bambino. Deve affrontare questo comportamento come un avvertimento del fatto che i figli crescono credendo che raggiungere un obiettivo richieda un grande sforzo.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.