Aleteia
venerdì 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Chiesa

Il Papa ha incontrato a sorpresa don Fortunato di Noto nell'udienza di oggi

Associazione Meter - pubblicato il 08/05/19

“L’abbraccio del Papa ci ha dato forza”. È con queste parole che don Fortunato Di Noto, il sacerdote e fondatore dell’Associazione Meter Onlus ha commentato l’incontro a margine dell’Udienza del Mercoledì tra il Papa e la delegazione Meter. Quaranta tra volontari e direttivo Meter, accompagnati dal Vescovo di Noto, S. E. Mons. Antonio Staglianò, hanno potuto salutare il Papa che, al termine dell’udienza, ha deciso a sorpresa di dialogare con loro e ricevere alcuni regali. Tra questi spicca la Croce realizzata dalle manine dei bambini di Meter, un cartellone con il messaggio: “Papa Francesco, sappiamo che ci vuoi bene e ci tuteli sempre. I tuoi bambini. Un abbraccio”. Anche questo cartellone è stato realizzato dai bambini di Meter.

L’incontro di oggi arriva dopo la conclusione della XXIII GBV – Giornata Bambini Vittime della violenza, dello sfruttamento e dell’indifferenza contro la pedofilia che si svolge ogni anno dal 25 aprile alla prima domenica di maggio. Conclusasi il 5 maggio scorso, la GBV ha avuto questa gradita coda con l’incontro con Francesco (i Papi, da Giovanni Paolo II in poi, hanno sempre ricordato Meter e la GBV ogni anno).


WEB3;CHILD;ABUSE;GIRL;PEDOPHILIA;KS01

Leggi anche:
Si conclude la XXIII Giornata Bambini Vittime contro la pedofilia

“Oggi Meter ha ricevuto un grosso incoraggiamento, il più alto possibile. Da 30 anni lavoriamo duro per difendere i bambini dalla violenza e dall’abuso. Con l’incontro con il Papa – sottolinea don Fortunato – oggi Meter riceve il più bel riconoscimento e premio possibile”. Ma sbaglia, continua Di Noto, chi dovesse pensare che questo potrà rendere Meter presuntuosa o farla cullare sugli allori: “Per essere all’altezza di tutto questo lavoreremo con più determinazione di prima nella Chiesa e nella società. Grazie Papa Francesco”, conclude il sacerdote.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
lotta alla pedofiliapapa francesco
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
i.Media per Aleteia
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOMAN, NECKLACE, GOLD
Annalisa Teggi
Disoccupata con 4 figli paga il medico con un...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni