Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconChiesa
line break icon

Il Papa ha incontrato a sorpresa don Fortunato di Noto nell’udienza di oggi

Associazione Meter - pubblicato il 08/05/19

“L’abbraccio del Papa ci ha dato forza”. È con queste parole che don Fortunato Di Noto, il sacerdote e fondatore dell’Associazione Meter Onlus ha commentato l’incontro a margine dell’Udienza del Mercoledì tra il Papa e la delegazione Meter. Quaranta tra volontari e direttivo Meter, accompagnati dal Vescovo di Noto, S. E. Mons. Antonio Staglianò, hanno potuto salutare il Papa che, al termine dell’udienza, ha deciso a sorpresa di dialogare con loro e ricevere alcuni regali. Tra questi spicca la Croce realizzata dalle manine dei bambini di Meter, un cartellone con il messaggio: “Papa Francesco, sappiamo che ci vuoi bene e ci tuteli sempre. I tuoi bambini. Un abbraccio”. Anche questo cartellone è stato realizzato dai bambini di Meter.

L’incontro di oggi arriva dopo la conclusione della XXIII GBV – Giornata Bambini Vittime della violenza, dello sfruttamento e dell’indifferenza contro la pedofilia che si svolge ogni anno dal 25 aprile alla prima domenica di maggio. Conclusasi il 5 maggio scorso, la GBV ha avuto questa gradita coda con l’incontro con Francesco (i Papi, da Giovanni Paolo II in poi, hanno sempre ricordato Meter e la GBV ogni anno).


WEB3;CHILD;ABUSE;GIRL;PEDOPHILIA;KS01

Leggi anche:
Si conclude la XXIII Giornata Bambini Vittime contro la pedofilia

“Oggi Meter ha ricevuto un grosso incoraggiamento, il più alto possibile. Da 30 anni lavoriamo duro per difendere i bambini dalla violenza e dall’abuso. Con l’incontro con il Papa – sottolinea don Fortunato – oggi Meter riceve il più bel riconoscimento e premio possibile”. Ma sbaglia, continua Di Noto, chi dovesse pensare che questo potrà rendere Meter presuntuosa o farla cullare sugli allori: “Per essere all’altezza di tutto questo lavoreremo con più determinazione di prima nella Chiesa e nella società. Grazie Papa Francesco”, conclude il sacerdote.

Tags:
lotta alla pedofiliapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni