Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconFor Her
line break icon

Caitlin ha perso la memoria: ogni giorno ricomincia da capo … insieme a chi la ama

CAITLIN, LITTLE, AMNESIA

FOX8 WGHP | Youtube

Annalisa Teggi - pubblicato il 08/05/19

Il dolore e lo sconforto vissuti da Caitlin sono indiscutibili, ma quei post-it colorati che riempiono la sua vita sono messaggi di speranza concreta, un «non sei sola» ripetuto sotto forma di ricordi scritti da altri. E noi, quanti post-it lasciamo entrare nella narrazione della nostra vita? A quante voci diamo fiducia senza accorgercene, senza provare gratitudine?

L’attimo fuggente

Sterminate biblioteche di saggi sono state riempite sul tema del tempo: passato, presente, futuro. Caitlin potrebbe essere la testimonial perfetta del carpe diem edonisticamente e riduttivamente interpretato: vivi il presente, lascia perdere tutto il resto. Quante cose vorremmo dimenticarci! Ci starebbe una battuta amara dicendo alla ragazza: “Beata te, che non ricordi...”. Davvero? No. Lo diciamo come puro sfogo, senza capire cosa implica l’assenza di memoria.


CHRISTMAS

Leggi anche:
“Ricordati quanto ti amo, sarò sempre la tua mamma”: il video di Natale che ha commosso tutti

Implica la perdita anche del presente, l’impossibilità poi di pensare al futuro. Il nostro presente è memoria. In mancanza di ricordi saremmo immobili come pezzi di marmo, sperduti come il nonno di Amarcord in mezzo alla nebbia. Non esiste l’ebrezza di un presente libero da condizionamenti del passato e non esiste presente senza ipotesi a venire. Cosa significa, dunque, vivere sul serio il presente? Cosa ci suggerisce la storia di Caitlin? Il presente è l’unico tempo che ciascuno di noi vive ed è vivibile in piena libertà proprio perché parte del nostro presente è sapere chi siamo stati e cosa abbiamo vissuto, cosa ci ha ferito, chi abbiamo incontrato, cosa abbiamo scoperto. La nostra memoria è il motore che ci permette di vivere il qui e ora con la libertà di chi sa di essere in cammino. Anche i ricordi più atroci fanno parte di una strada, sono irrinunciabili. Suppongo che Caitlin non ci rinuncerebbe.

CAITLIN, LITTLE, AMNESIA
FOX 8 | Youtube

Talvolta si sente dire «non rimanere legato al passato» ed è un non senso, come se un albero volesse liberarsi delle radici. Siamo legati al passato, e proprio questo legame permette un cambiamento e non una fossilizzazione. Fossile e spento sarebbe un qui e ora senza ricordi. Le storie di Instagram che durano poche ore sono un intrattenimento per chi non è come Caitlin, lei credo preferisca di gran lunga i racconti di amici e genitori.


DISABLE BOY

Leggi anche:
“Cerco ragazzi della mia età che mi facciano compagnia”. Cristian malato di SMA vuole tutto, tranne la pietà

Caitlin Little si sta sottoponendo a molti esami e proverà terapie sperimentali per curare il suo trauma. Ci auguriamo che possa guarire, ma intanto la sua forza ci testimonia il valore di un io che si affida completamente agli altri. E non emerge l’assenza di libertà dei creduloni; la fiducia è libertà vissuta appieno, perché in nessun caso – anche chi si vanta di avere una memoria di ferro – l’io è una faccenda singolare.

  • 1
  • 2
Tags:
giovanimalattiamemoria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni