Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

India: il Lifeline Express, treno-ospedale che salva vite

TRAIN
Condividi

In India un treno-ospedale va incontro alle popolazioni più sfavorite dai collegamenti logistici per prodigare cure gratuite.

Se non vai all’ospedale, l’ospedale viene da te. Dal 1991 il Lifeline Express attraversa l’India da parte a parte. Vero ospedale ambulante, lo chiamano “il convoglio magico” e ha una particolarità: è dotato di equipaggiamento medico di prima scelta e offre cure mediche gratuite a quelli che non hanno accesso a ospedali per via del loro isolamento geografico e/o della povertà economica.

© Capture d'écran YouTube
Alcuni medici a bordo del Lifeline Express.

Infatti il Paese, che conta più di 1,3 miliardi di persone, manca di ospedali e di dispensari, e molte persone sono troppo povere per potersi permettere cure adatte. All’interno di queste sette carrozze celesti ornate con un arcobaleno si trovano dei veri e propri blocchi operatori, sale d’aspetto, attrezzature specialistiche per visite radiologiche, ginecologiche, oftalmologiche, ortopediche…

Più di 1,2 milioni di persone curate

Fondato dalla ONG indiana Impact India Foundations, il treno-ospedale ha già permesso di curare più di 1,2 milioni di persone nel subcontinente indiano, dal Rajasthan al Karnakata passando per il Maharashtra. Una quarantina di medici volontari lavorano all’interno del treno celeste, aiutati nella loro missione da una decina di impiegati salariati. Se le squadre fanno turni mensili, il convoglio si mette in marcia verso città differenti, partendo alla volta di popolazioni delle zone rurali. Si diagnosticano epilessie, si curano cancri, si operano cataratte. Insomma, ci si prende cura dei più fragili.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.