Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconFor Her
line break icon

Ada Negri: ogni parola di Santa Caterina è un arcangelo armato di spada fiammeggiante

ADA NEGRI, SANTA CATERINA

Wikipedia

Annalisa Teggi - pubblicato il 29/04/19

Significa sentire ogni uomo compagno dell’unica vera battaglia che ci dilania tutti e può farci smarrire: abbracciare o tradire il disegno di bene che Dio ha pensato per noi. E alla luce di questo si può diventare zelanti anche nel combattere le ingiustizie sociali, le violenze e le ferite fisiche; ma senza la consapevolezza di essere di fronte ad anime da «conquistare, amare, salvare» in nome del Padre tutta la luce della carità si traduce in un umanitarismo in cerca di riflettori.


THERESA GIUNI

Leggi anche:
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano di Santa Teresa. Uscito suo inedito postumo (VIDEO)

Parole come lava incandescente

E poi c’è la parola. Che ne pensa Ada Negri, a cui fu soffiato il premio Nobel da Grazia Deledda, della voce docile ma imperiosa che emerge dalle lettere di Santa Caterina?

Le lettere della Domenicana, fiumi di lava incandescente, da lei indirizzate a personaggi d’ogni classe su argomenti religiosi o politici, sempre nello stesso scopo d’additare la strada giusta verso Dio e verso il prossimo, non sono scritte di sua mano. Le detta ai segretari: spesso, due o tre contemporaneamente, arrischiando di far perdere il filo agli scriventi, ma non perdendo ella mai la febbrile lucidità delle idee, né mai piegando l’arco della resistenza.
Public Doamin | Wikimedia

Caterina era un’analfabeta le cui parole sapevano colpire nel segno con una proprietà e intensità tale da rivolgersi ai Papi con umiltà e insieme autorità.




Leggi anche:
“Le mie armi”. Una poesia di Santa Teresa di Lisieux

È questo un mistero che una poetessa come la Negri – che aveva svolto un percorso di studi meritevole ed era diventata insegnante – contempla con particolare cura: da dove sgorga questa proprietà linguistica così fulgida in una giovane donne pressoché illetterata? E la risposta è sempre la medesima, cioé nel rapporto intimo e instancabile con Dio.

Taluni biografi e studiosi di Santa Caterina da Siena sostengono essere l’Epistolario il documento dell’esistenza temporale di lei, e il Dialogo quello della sua esistenza spirituale. Io ho sempre, invece, pensato che nel rogo di amore cristiano entro il quale bruciò la Santa, rogo che ancora investe e perennemente investirà le anime, non vi sia posto per siffatte distinzioni. Ogni pagina di Caterina può compararsi a un arcangelo, armato di fiammeggiante spada e con aperte ali rivolto verso la luce dei cieli.

L’erudizione è quella capacità che certi uomini hanno di illuminare solo se stessi, l’ardore dell’analfabeta Caterina fu quello di far fare alle parole il loro mestiere: essere voce di Colui che in ogni frammento del mondo interpella personalmente ciascuno di noi.


MONTSERRAT GRASES

Leggi anche:
La venerabile Montse Grases: 18 anni di santa normalità

Spluciando tra le pagine della Santa di Siena, Ada Negri si appuntò come splendida illuminazione un passaggio che lascia davvero attoniti. È un frammento sintetico e potente del germe cristinano che ci restituisce la forza paradossale con cui Dio regge, accompagna e ama il nostro destino:

«La verità è la ricchezza della luce, che tace quando è tempo di tacere, e tacendo grida col grido della pazienza»
  • 1
  • 2
Tags:
carità cristianaparolesanta caterina da siena

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni