Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconStile di vita
line break icon

Se Gesù ha avuto paura, perché non dovrei averne anch'io?

JAK RADZIĆ SOBIE Z LĘKIEM

Jose A. Thompson/Unsplash | CC0

Catholic Link - pubblicato il 29/04/19

di Cristian García Zelada

Di recente, dopo 25 anni, mi sono reso conto che la vita non è facile. Durante l’adolescenza mi ripetevo che la vita non era complicata come tanti la dipingevano, che era solo una questione di prospettiva, di prendere ogni problema come viene e affrontarlo con coraggio. Non avevo idea di quello che dicevo, e tuttavia avevo completamente ragione.

Se potessimo affrontare ogni problema con un po’ di prospettiva, se solo potessimo essere sempre coraggiosi, avere fede in ogni momento… ma non è così. Nessun cuore è così forte, così audace. A cosa serve la fiducia in se stessi quando si vede un fratello soffrire e nulla di ciò che si fa sembra aiutarlo? Non importa quanto si è coraggiosi se chi si ha accanto muore di paura e a noi resta solo il dolore dell’impotenza, la paura di quelli che dicono di non averne.

A cosa serve, dall’altro lato, la preparazione se all’improvviso un giorno i propri sensi ingannano, se la percezione fa cadere in errore, se la mente gioca brutti scherzi?

A cosa serve qualsiasi maturità apparente se al momento decisivo né i sensi né i pensieri rispondono come si vorrebbe, se non si possono controllare e allora non si è pronti?

Non si riesce a controllare neanche se stessi.

1. Gesù era pronto per la croce?

No. Anche se ho pensato mille volte di sì, oggi posso assicurare che la risposta è negativa. Perché? Perché era umano come noi, fragile e timoroso come tutti. Nel Getsemani ha sudato sangue, come tanti altri che senza volerlo, già adulti, sudano per la paura di fronte alle prove che si avvicinano.

Il suo corpo è caduto a terra non per posa o per empatia, ma per il peso della croce. Ha controllato tutto questo? È stato Lui a voler cadere con il viso a terra e versare lacrime di sangue, privato di ogni speranza? Oserei dire di no. È stato il suo corpo a farlo cadere, è stata la fragilità della sua mente umana a farlo dubitare; è stata la triste impotenza dell’incertezza a farlo temere, ma in definitiva non è stato qualcosa che potesse controllare. È stata la bellezza di quel mistero che chiamiamo umanità.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
gesù cristopaura
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni