Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconSpiritualità
line break icon

17 sintomi visibili sulle persone possedute dal demonio

THE DEVIL AND FATHER AMORTH

LD Entertainment

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 29/04/19

Ad elencarli è un noto esorcista: vediamo di cosa si tratta

Sintomi fisici che si possono associare ad una possessione e vanno distinti da disturbi mentali. Li elenca e li contestualizza Padre Angelico Moccia, nota esorcista, nel volume a cura di Don Marcello Stanzione“L’anticristo è nato…in mezzo a noi” (Edizioni Segno).

Secondo una prassi consolidata dall’esperienza della Chiesa, spiega Padre Angelico,vanno ritenuti segni di possessione diabolica: parlare correntemente lingue sconosciute o capire chi le parla; rivelare cose occulte e lontane; manifestare forze superiori all’età o alla condizione fisica; provare una forte avversione al Sacro: a Dio, alla Santissima persona di Gesù, alla Beata Vergine, ai Santi, alla Chiesa, alla Parola di Dio, ai Sacramenti e alle immagini Sacre.

I malefici

Molto spesso, secondo l’esorcista, prima di arrivare ad individuare i segni consolidati dalla Chiesa suddetti, il posseduto presenta i sintomi che generalmente accompagnano le persone maleficiate, perché il demonio agisce attraverso i malefici e gli oggetti maleficiati, quindi il demonio presenterà nella possessione i sintomi riguardanti il tipo di maleficio effettuato sulla persona. Potrà accadere che durante l’esorcismo la persona può accusare forti bruciori alla testa o sentirsi tirare i capelli (si ricordi per questo che non tutte le possessioni conoscono la trans totale) e questo perché il maleficio tende alla caduta di capelli del soggetto maleficiato.




Leggi anche:
La “nuova” missione degli esorcisti: più diagnosi mediche, meno possessioni demoniache

I 17 sintomi

Così tra i sintomi che accompagnano le persone maleficiate, evidenzia Padre Angelico, si possono annoverare:

a) Impressione di freddo sul petto o sulle spalle o altrove sul corpo

b) Senso di soffocamento

c) Palpitazioni cardiache

d) Sensazioni di puntura alla nuca, allo stomaco, vicino al cuore, a volte sensazioni di bruciori

e) Contrazioni dolorose alla testa, in certi periodi e prevalentemente la sera

f) Angosce immotivate, non causate da uno stato emozionale o da stress o dispiaceri

g) Dimagrimenti senza motivi apparenti o ingrassamento incontrollato

h) Incubi spaventosi e ripetuti

i) Toccamenti lussuriosi da spiriti succubi

j) Ripetuti impulsi suicidi

k) Impressioni di essere costantemente osservati

l) Percezioni di ombre nere che passano di improvviso come avvenivano a s. Antonio Abate

m) Allontanamento dal Sacro

n) Malessere in chiesa, gonfiori alle caviglie e in altre parti del corpo immotivate

o) Dolori e deformazioni ossee immotivate

p) Il sentir camminare sotto la pelle qualche cosa che somiglia al camminare delle formiche

q) Il sentire fischi alle orecchie, rumori nella stanza, fetori insopportabili nei luoghi o sulle persone, di fiori o di carogne putrefatte ecc.




Leggi anche:
L’imposizione del collare di San Vicinio agli indemoniati è veramente efficace?

La mano nel ghiaccio

Come si vede i sintomi sono molteplici e ogni caso si distingue da un altro per l’uso degli oggetti e dalle formule usate dai maghi, per cui un identikit dell’esorcizzando va soggetto ad una variazione di questi segni e sintomi.

Tutto questo ovviamente va soggetto a discernimento ed essi risulteranno tali, cioè veri a contatto con i malefici che si possono trovare nei cuscini, nella persona per averli ingeriti o in qualsiasi altro luogo o oggetto. I maleficiati a contatto con essi (malefici) sentiranno l’aumento del disturbo e ne affioreranno anche altri concomitanti. Ad esempio se uno mette la mano nel ghiaccio sentirà sempre più il freddo passare da questo alla mano.




Leggi anche:
7 storie vere di persone liberate dal demonio con un esorcismo

Il cuscino

Così durante la preghiera se nel cuscino ci sono oggetti maleficiati e la persona colpita vi poggia la mano per un po’ di tempo, sentirà tutta la negatività passare dal maleficio presente nel cuscino alla mano ed inizierà ad esternare nel proprio corpo i sintomi di quella negatività. Erutterà, tremerà nel corpo, sentirà freddo nelle parti del corpo colpito, gli girerà la testa, sentirà bruciori allo stomaco, vomiterà o addirittura si paleserà il demonio secondo i segni consolidati dalla Chiesa.

In ultimo, anche se la casistica per formulare un identikit del maleficiato è notevole, gli occhi del posseduto sono le parti del corpo che più palesano la presenza del demonio nella persona.




Leggi anche:
Possessione demoniaca: ecco cosa non riesce a spiegare la psicoanalisi

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
diavolo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni