Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Sant'Evaristo
Storie

Il lezionario salvato dalle fiamme: il Vescovo di Parigi l’ha donato ai pompieri

Sarah Choteau - pubblicato il 24/04/19

Alla fine della messa di Pasqua celebrata nella chiesa di Saint-Eustache, domenica 21 aprile, mons. Aupetit ha consegnato ai pompieri il libro liturgico che contiene le letture per le celebrazioni e che quelli avevano salvato dalle fiamme dell’incendio della cattedrale. «Questa parola di Dio voi l’avete salvata», ha dichiarato l’arcivescovo di Parigi rivolgendosi al generale Jean-Claude Gallet, comandante della brigata dei pompieri di Parigi (BSPP).

Si sono mobilitati per tutta la sera e nella notte fra lunedì e martedì 16 aprile per salvare Notre-Dame de Paris. Nell’accanita lotta contro il fuoco che ha ridotto in cenere il tetto della Cattedrale, i più di 400 pompieri erano dislocati su tutti i fronti. Al termine della celebrazione pasquale di domenica 21 aprile, a Saint-Eustache, mons. Aupetit – salutando il loro coraggio e la loro abnegazione – ha tenuto a ringraziarli a modo suo.




Leggi anche:
Mario Trematore, la conversione del pompiere che salvò la Sindone

«Questa Parola di Dio voi l’avete salvata»

Davanti a duemila fedeli venuti a celebrare la risurrezione di Cristo, l’arcivescovo di Parigi ha consegnato a Jean-Claude Gallet, generale della brigata dei pompieri di Parigi, il legionario che doveva servire per la messa della sera in cui s’è sviluppato l’incendio. «È un modo assai umile di ringraziarvi», ha concluso mons. Aupetit tendendo loro la Bibbia liturgica fra gli applausi della nutrita assemblea. Al di là dell’oggetto materiale, il gesto dell’arcivescovo ha profondamente toccato tanto i fedeli quanto la delegazione di pompieri (una dozzina da più compagnie) venuti a partecipare alla messa. «Questa Parola di Dio voi l’avete salvata», ha pure dichiarato il pastore. Secondo le informazioni di France Info, il legionario dovrebbe entrare nella collezione del museo dei pompieri di Parigi situato nella caserma Champerret.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
architetturanotre dame
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni