Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

10 idee per trascorrere il Venerdì Santo coi bambini

BOY, CROSS, SUN
Tinnakorn jorruang | Shutterstock
Condividi

Alcuni gesti semplici e attività che coinvolgono la vista e il cuore, per immedesimarsi e ringraziare Gesù della sofferenza con cui ci ha salvati.

Il venerdì santo è senza dubbio un giorno particolarmente importante per la nostra fede. Il giorno in cui Gesù è morto in croce per noi e ci ha salvati dal nostro peccato.

Un giorno da vivere nella preghiera, nel digiuno e nella contrizione.

Anche se la Chiesa richiede solo agli adulti e alle persone in buona salute di adempiere al digiuno, possiamo comunque proporre ai nostri figli alcune attività che li aiutino a comprendere il significato di questo giorno speciale.

Ecco una raccolta di dieci idee per voi:

Digiuno

Un digiuno “adattato” ai più piccoli: per esempio evitando di consumare dolci o merende extra fuori pasto!

Lettura

Leggete la storia della Passione, dalla vostra Bibbia o da quella per bambini.

Colorare

Fate colorare ai vostri bambini alcune immagini a tema, trovate il file da scaricare qui:

VIA CRUCIS, CHILDREN, DRAWINGS
Mogli e mamme per vocazione

Corona di Pasqua

Create (o se l’avete già fatta, trovate il tempo di osservarla e rileggerla insieme) una corona della Pasqua, trovate le istruzioni qui:

EASTER, STORY, WREATH
Mogli e mamme per vocazione

La Croce

Organizzate un lavoretto a tema “croce” da realizzare insieme a loro:

CROSS, MOSAIC,CHILDREN
Mogli e mamme per vocazione

cantare

Cantate canzoni a tema quaresimale o pasquale, magari le stesse che sentiranno durante le celebrazioni in Chiesa.

Silenzio

Fate in modo che sia possibile, per i bambini, vivere un momento di quiete e silenzio. In particolare nelle ore più sacre di questa giornata, da mezzogiorno alle tre del pomeriggio, le ore dell’agonia in cui Gesù è stato sulla croce.
Certo non è semplice proporre momenti di silenzio, specialmente per i bambini più piccoli, ma potete aiutarli spegnendo tv, radio e telefoni, e potete provare a intrattenerli facendo loro leggere libri a tema religioso, o magari osservare le figure della passione e morte di Gesù contenute in qualche libretto adatto a loro.
I bambini più grandi possono essere invitati a passare un momento di silenzio in preghiera.

Via Crucis domestica

Organizzate una Via Crucis adatta a loro. Se nella vostra parrocchia non esiste una celebrazione della Via Crucis pensata per i bambini, perché non crearla a casa? Usando un libretto adatto a loro oppure creando un’attività con immagini da fare insieme, file da scaricare cliccando qui:

VIA CRUCIS, HOME, CHILDREN
Domenico | Domenico

preghiera

Andate in Chiesa per un momento di preghiera e di contemplazione della croce o, se possibile, per partecipare ad una funzione adatta ai bambini.

Ringraziare

Chiedete ai vostri bambini di mettere a frutto la loro creatività e passione realizzando un biglietto di ringraziamento per Gesù, ringraziandolo per la sua sofferenza, il suo amore per noi, il suo sacrificio.

 

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA MOGLIE E MAMME PER VOCAZIONE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.