Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconStile di vita
line break icon

La “iGen”: gli adolescenti sono più soli che mai

DEPRESJA NASTOLATEK

YouTube

Jaime Septién - pubblicato il 15/04/19

Meno tempo con l’altro

Ciò non deriva dal fatto che trascorrono più tempo al lavoro o impegnati nei compiti o nelle attività extracurricolari. Gli adolescenti di oggi hanno meno lavori remunerati, e il tempo per i compiti non è cambiato o è diminuito dagli anni Novanta, mentre quello dedicato alle attività extracurricolari è più o meno lo stesso.

Trascorrono, però, meno tempo con gli amici a tu per tu, e di gran lunga di meno. Alla fine degli anni Settanta, il 52% degli studenti di scuola secondaria si incontrava con gli amici quasi tutti i giorni, mentre nel 2017 lo faceva solo il 28%. Il calo è stato particolarmente pronunciato dopo il 2010.

La ricercatrice e i coautori si sono chiesti se queste tendenze avranno implicazioni a livello di senso di solitudine, e la risposta è stata che proprio quando si è accelerata la diminuzione del tempo trascorso con gli amici dopo il 2010 il senso di solitudine degli adolescenti è aumentato.

Tra gli allievi della scuola secondaria, il 39% ha affermato nel 2017 di sentirsi spesso solo, rispetto al 26% che aveva dichiarato la stessa cosa nel 2012. Dall’altro lato, il 38% ha dichiarato nel 2017 di sentirsi spesso escluso, rispetto al 30% del 2012.

Ci sarà qualcosa…

“I livelli più alti di solitudine sono solo la punta dell’iceberg”, ha sottolineato la Twenge. “Dopo il 2012 sono aumentati anche i tassi di depressione e infelicità tra gli adolescenti, forse perché trascorrere più tempo davanti agli schermi e meno con gli amici non è la formula migliore per la salute mentale”.

Alcuni degli “integrati” (per usare la terminologia di Umberto Eco per le comunicazioni di massa) hanno sostenuto che gli adolescenti stanno semplicemente “scegliendo di comunicare con gli amici in un modo diverso”, per cui il passaggio alla comunicazione elettronica non è preoccupante.

La Twenge si oppone, e conclude il suo articolo dicendo che “questa argomentazione assume che la comunicazione elettronica sia valida quanto l’interazione a tu per tu per alleviare solitudine e depressione, ma sembra evidente che non è così. C’è qualcosa nel fatto di stare vicino a un’altra persona, nel tatto, nel contatto visivo, nella risata, che non può essere sostituito dalla comunicazione digitale”.

Con numeri, indagini di fondo e senso comune possiamo dire, secondo la Twenge, che il risultato è una generazione di adolescenti, la “iGen” o “Generazione z”, più soli che mai.

  • 1
  • 2
Tags:
adolescentisolitudine
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni